Search

Category Archives: Sport

Tikitaka Planet

Dopo il successo sul campo del Calcio Padova Femminile, il Tikitaka Planet riceve la visita del Bitonto in un match in cui cercherà di allungare la serie di risultati utili consecutivi mantenendo una buona posizione di classifica, inseguendo la sperata qualificazione in Final Eight di Coppa Italia.

Così il preparatore dei portieri Giovanni Marinelli: “È chiaro che veniamo da un periodo favorevole, ma del resto abbiamo sinora dimostrato che a prescindere dall’avversario, Schurtz ed io lavoriamo in settimana per migliorare le nostre lacune ed esaltare ancora di più le capacità che abbiamo già. Per cui il lavoro che svolgiamo e programmiamo è in funzione di noi stessi e non dell’avversario. Domenica arriva il Bitonto, realtà simile alla nostra specie per il valore ed il messaggio sociale dove espone in primis il proprio territorio per favorire sempre di più quella che è la crescita di una comunità intera. Del resto valori e colori sono le cose per cui lavoriamo e lottiamo ogni santo giorno anche noi. Sarà sicuramente una partita piena di spettacolo e divertimento, una di quelle partite che potrà diventare uno spot pubblicitario per il Futsal femminile”.

Essendo il preparatore dei portieri, dietro alle ottime prestazioni di Duda c’è anche il lavoro di Giovanni Marinelli:

Ho avuto la grande fortuna che la società mi abbia messo a disposizione un ottimo parco portieri. Insieme alla nuova arrivata Duda di cui tutti stanno vedendo le caratteristiche, c’è l’esperta Merlenghi protagonista della storica promozione in Serie A e la piccola-grande e tosta Luzi. Lavorano tanto in settimana e ognuna di loro tre prende e apprende i lati tecnici delle altre, con loro analizziamo insieme molte situazioni (tecniche, di gioco e condizioni mentali ed emozionali) che avvengono in partita o meglio io le pongo delle domande e loro mi insegnano con le risposte. Sono convinto solo di una cosa: ascoltare loro e vederle lavorare con impegno e sudore per me è lusinghiero visto che sono fortunato a vivere quest’oggi il sogno del Tikitaka Francavilla, paese dove sono nato e vivo.

chieti

Si terrà sabato 11 dicembre dalle ore 10 l’edizione n. 7 della Corsa dell’Immacolata a cura del Centro Sportivo Italiano teatino e con il patrocinio del Comune di Chieti. La presentazione con il sindaco Diego Ferrara, l’assessore allo Sport Manuel Pantalone e Mimmo Puracchio, presidente del Cs  Chieti.

“Si tratta di una gara storica, sono felice che riprenda e che attraversi la città in un periodo di tutela, ma anche di festa – così il sindaco Diego Ferrara – sarò lieto di seguire come medico la corsa, rispondendo all’invito del Csi e perché l’ambito sanitario abbia tutta l’attenzione che merita, sia per gli atleti che per il rispetto delle tutele anti covid. L’Amministrazione è pronta a fare la sua parte, continuando un cammino di sinergia fra Csi e istituzioni che ha regalato grandi emozioni alla città”.

“L’amministrazione sta lavorando già da un anno per la piena riattivazione della funzione sportiva della città – così l’assessore allo Sport Manuel Pantalone – il ritorno di un evento bello e coinvolgente come la Corsa dell’Immacolata ci spinge a guardare oltre la pandemia, a un futuro in cui le manifestazioni servono a sostenere la città a renderla una tappa del circuito nazionale e internazionale degli eventi sportivi, che ci aiuta a fare marketing del nostro territorio, portando flussi di visitatori ed economici alla nostra filiera turistica e ricettiva. A correre, poi, sarà anche un evento amato dai teatini, ma frequentato anche da chi non è nato in città, che ha guadagnato fama e affetto grazie ai valori di inclusione e di sana competizione che sono insiti nello sport”.

“Per la corsa è un bel ritorno – conclude Mimmo Puracchio, motore del CSI – convinti come siamo che, in tempi di pandemia e con la ripresa dei contagi da Covid 19, bisogna comunque riprendere una ‘vita sociale’. Bisogna farlo anche nel rispetto degli altri e per questo abbiamo provveduto a rivedere il percorso e, data la natura collinare della nostra città, a modificare la lunghezza della Corsa dell’Immacolata portandola a 2,350 km a giro”. 

Si tratta di una corsa storica, iniziata intorno agli anni ’70 e portata avanti anche in condizioni estreme, un anno persino con la neve, perché a muoverla era la voglia di esserne parte. Con la gara riprenderanno anche le altre attività CSI, a partire dalla Maratona Città di Chieti, che da Chieti Scalo sale per i colli del territorio; il palio cittadino di pallacanestro e una serie di altri piccoli e grandi eventi che vogliamo far diventare fiore all’occhiello della vita sportiva teatina.

Non ultima la cultura legata allo sport, utilizzando la corte sottostante la sede del Csi in piazza San Giustino, che vorremmo far divenire scenario di concerti con la bella stagione.

Tornando alla corsa, incassiamo un medico di gara d’eccezione con il sindaco e invitiamo in tanti a iscriversi. Verranno premiate le prime 5 assolute e i primi 5 assoluti, nonché i primi cinque di tutte le categorie.

Alle prime tre assolute ed ai primi tre assoluti verrà garantita l’iscrizione gratuita a tutte le gare del Circuito Csi Chieti 2021/2022, inoltre verranno premiati i primi cinque gruppi con maggiori iscritti.

Info e percorso

Ritrovo dalle ore 8,30 alle 9,45, la gara partirà alle ore 10 seguendo il percorso: Casina dei Tigli – Villa Comunale di Chieti. Partenza dalla Villa Comunale, poi viale IV Novembre, viale Europa, via della Liberazione, Piazza Trento e Trieste, Trinità, via Vernia, via Pianel, via Paolucci, viale IV Novembre.

Corsa su strada competitiva di 14.1 km, (Km. 2,350 a giro da ripetere 6 volte)

Corsa su strada non competitiva di 7,05 km (Km. 2,350 a giro da ripetere 3 volte)

PASSEGGIATA di km. 2,35

I pettorali potranno essere ritirati il giorno della gara dalle ore 8,30 alle ore 9,45.  Si potranno ritirare anche presso la Sede del CSI Chieti nei giorni 9 e 10 dicembre dalle 17 alle ore 19,00.

Le iscrizioni possono essere effettuate via mail a: timingrun@gmail.com , oppure on-line nella sezione dedicata alle Società :ww.timingrun.it

Info: Graziano Di Lizio- Telefono 393 0440107 – Mimmo PURACCHIO 338 6204987 – Marco ROSATI 349 4774759, Vincenzo PIERGROSSI 347 7903262

 

Lanciano

La LND Abruzzo ha organizzato il convegno Il Calcio, una questione di testa in programma venerdì 10 dicembre 2021 alle ore 16 presso il Teatro Fedele Fenaroli di Lanciano.

L’appuntamento vedrà la partecipazione dei vertici nazionali del calcio: il presidente FIGC, Gabriele Gravina, il commissario LND, Giancarlo Abete, e il presidente SGS, Vito Tisci, insieme al padrone di casa, Concezio Memmo, presidente LND Abruzzo. Non mancheranno all’appuntamento l’assessore regionale Guido Quintino Liris, il Coordinatore SGS Abruzzo Emidio Sabatini, e – naturalmente – il Sindaco, Filippo Paolini, e l’assessore comunale, Danilo Ranieri, parti attive nell’organizzazione della giornata lancianese.

“Grazie alla preziosa collaborazione con la FIGC e il SGS – dichiara il presidente Memmo – abbiamo ideato una giornata di formazione per tutti i tecnici abruzzesi. L’importanza di questo evento parte dal titolo: Il Calcio, una questione di testa. Lavorare per aumentare le capacità e le competenze di chi opera ogni giorno con le nuove leve del mondo calcistico abruzzese è fondamentale”.

Preziose a tal fine saranno le testimonianze di atleti del calibro di Josefa Idem, campionessa olimpica, con cui sarà fatto un momento di approfondimento, Nicola Ventola, ex giocatore dell’Inter, e Marco Materazzi, campione del mondo nel 2006.

La giornata speciale di Lanciano sarà poi impreziosita dall’esposizione della Coppa Henri Delaunay, il trofeo del Campionato Europeo vinto ed alzato al cielo dagli Azzurri nella magica notte di Wembley dello scorso 11 luglio, che sarà esposta nella Sala Convegni “Benito Lanci” – Casa di Conversazione di Lanciano, dalle ore 10 alle 15:30.

 

by Redazione
Tikitaka

Netta vittoria del Tikitaka Planet che si impone con un largo 0-5 sul campo del Calcio Padova Femminile con le reti che sono state siglate da Bettioli e Cialfi nella prima frazione e da Pastorini, Verzulli e Vanin nella ripresa.

Gara a tratti sottotono da parte delle giallorosse, aspetto probabilmente dovuto alla serie di gare impegnative alla quale è stata sottoposta la squadra di Schurtz e da cui ha tratto il massimo a livello di risultati e prestazioni.

Forse un lieve calo di concentrazione su un campo difficile (anche a causa delle diverse dimensioni nelle quali le abruzzesi sono abituate a giocare) contro una squadra, ultima in classifica, che necessitava di punti.

Risultato mai in discussione, il primo tempo si è chiuso sul punteggio di 0-2, ma sarebbe potuto essere più ampio per il gioco espresso. Il possesso palla ed il gioco è sempre stato del Tikitaka Planet, la compagine veneta non ha avuto grosse occasioni.

Da sottolineare il fatto che sono andate a segno 5 giocatrici diverse, a dimostrazione del buon collettivo giallorosso e delle diverse soluzioni realizzative e di gioco a disposizione del sodalizio francavillese. Per il Tikitaka Planet si tratta del quinto risultato utile consecutivo, dopo gli stop delle prime due giornate le giallorosse non si sono più fermate.

Questo significa 13 punti conquistati e terzo posto in classifica in condominio con Città di Falconara e Pescara Futsal Femminile, almeno per qualche ora visto la gara odierna del Citta di Falconara e quella del Pescara che verrà recuperata il 14 Dicembre con il Granzette.

Così una delle marcatrici Fabiana Pastorini: “Sapevamo di andare a giocare in un campo ostico, di una squadra che tra le proprie mura ha sempre dato filo da torcere. La partita è stata molto diversa da come l’ abbiamo preparata, perche loro l’ hanno messa sul piano fisico riuscendo ad ostacolare il nostro gioco. Ma nonostante questo, e nonostante un nostro calo mentale abbiamo portato a casa il 5 risultato positivo, non è facile mantenere una concentrazione sempre alta soprattutto dopo aver affrontato nelle due settimane precedenti le detentrici dei titoli dello scorso anno. Adesso subito a lavoro per un altro big match contro il Bitonto partita sicuramente spettacolare da giocare e da vedere…infatti invito tutti a seguirci al Palaroma”.

 

by Redazione
Tikitaka Planet

Dopo il pari interno con Città di Falconara, il Tikitaka Planet sabato pomeriggio sfiderà in trasferta il Calcio Padova Femminile che nell’ultimo turno ha conquistato il suo unico punto in classifica nel match pareggiato 3-3 con il Kick Off Femminile.

Dunque situazioni molto diverse tra le due compagini in questa prima parte di campionato, per le giallorosse potrebbe sembrare una gara abbordabile, ma non sarà così, lo sa anche la laterale Aurora Gerardi (nella foto):

Stiamo giocando bene, abbiamo fatto delle belle partite contro due squadre che l’anno scorso si sono scontrate per vincere il campionato, abbiamo fatto 4 punti importanti giocando molto bene. Adesso dobbiamo tenere testa alla prossima partita che sembra semplice, ma in realtà è una delle gare cruciali del campionato perché è una squadra che deve iniziare a fare punti, noi comunque siamo in un momento positivo e dobbiamo continuare così. La partita di sabato l’affronteremo con la stessa testa, la stessa cattiveria agonistica e lo stesso atteggiamento avuti con Pescara e Falconara. Il Padova non ha niente di meno rispetto alle altre squadre, la bassa posizione di classifica non significa che sarà facile, anzi è una compagine con la quale avremo delle difficoltà ma noi sicuramente andremo lì cattive a cercare i tre punti. Sicuramente loro prepareranno la partita bene sulla base del fatto che abbiamo ben figurato con due avversarie importanti, avranno rispetto di noi e non ci aspetteranno come squadra neopromossa visti i risultati che abbiamo avuto fino ad ora.

 

by Redazione
Perugia

Ottimo rientro per il team pescarese di Andrea Garofalo che, dopo la lunga pausa dalle competizioni causa Covid, torna a vincere con quattro atleti in gara.

Nei campionati nazionali di Perugia i ragazzi tesserati ENDAS hanno ottenuto tutti la medaglia d’oro con prestazioni di buon livello. Mattia Esposito, Simone Di Pietrantonio, Alessandro Cacciatore e Kevin Spinelli conquistano il bottino pieno.

Il maestro Andrea Garofalo ha accompagnato all’angolo anche un altro atleta abruzzese, Stefano De Berardinis, allievo del maestro Matteo Ciabattoni di Giulianova, che nel main event della giornata ha vinto con uno spettacolare KO il titolo nazionale e la cintura di campione.

by Redazione
Scuola Calcio femminile

Apre ufficialmente le porte del campo la scuola calcio femminile del Magister Village di Montesilvano. Dopo i due Open Days dello scorso weekend, la struttura sportiva è pronta ad accogliere le bambine iscritte.

Due belle giornate che hanno visto le più piccole, in età compresa tra i 5 e gli 11 anni, cimentarsi col pallone all’insegna del puro divertimento.

Divertimento e gioia che hanno portato tutte le bambine partecipanti alla due giorni a iscriversi per continuare l’esperienza sportiva ed educativa,

E’ infatti questo lo spirito con cui la Scuola Calcio femminile vuole iniziare un nuovo percorso che include anche progetti e iniziative a carattere sociale; fondamentali in tal senso, le partnership la Fondazione Anffas Pescara La Gabbianella e l’associazione Plastic Free.

Il Magister Village di Montesilvano dunque, apre le porte al calcio femminile ampliando la numerosa offerta sportiva al suo interno.

Glauco Gasparini, responsabile del Magister Village:

Grazie a Michele Galanti, alla sua visione ed esperienza, abbiamo fatto anche questo passaggio. Ho sempre creduto in un servizio trasversale in quanto non esistono discipline che vengono svolte solo da ragazzi o solo da ragazze: E’ una bella sfida dato che il calcio femminile è diventato un movimento diffuso ed era giusto iniziare a percorrere questa strada; sono contento di farlo con un professionista e spero che il suo entusiasmo riesca a coinvolgere tutti le ragazze che hanno dimostrato di voler proseguire in questo senso.

 

Le iscrizioni alla scuola calcio femminile sono aperte, per informazioni: 345 3396017

Tikitaka

Al Palaroma di Montesilvano Tikitaka Planet e Città di Falconara impattano 1-1 con le giallorosse che si sono portate in vantaggio con un rigore trasformato da Vanin, le ospiti hanno pareggiato i conti con Penalver, le reti sono state siglate entrambe nella prima frazione di gioco.

Gara sofferta quella del Tikitaka Planet che è riuscito a contenere le scorribande delle forti avversarie (che nel primo tempo hanno centrato due legni), ripartando quando ha avuto l’occasione, soprattutto nella seconda frazione di gioco, e sfiorando il colpaccio nel finale.

La squadra guidata da Edgar Schurtz conferma il suo periodo di forma prolungando la serie di risultati positivi dopo le tre vittoria consecutive con Real Statte, Athena Sassari e Futsal Pescara Femminile.

Parte forte il Città di Falconara: al 3′ Luciani, su un traversone di Debiasi, di tetsa centra la traversa. Al 5′ Da Silva si libera centralmente, la sua conclusione è ribattuta di piede da Duda. Reagisce il Tikitaka Planet: al 10′ Bertè smista sulla sinistra per Bettioli sulla quale respinge Di Biase.

Tornano in avanti le marchigiane al 12′ con Dalmaz che approfitta di un errore delle giallorosse sulla battuta di un fallo laterale e colpisce la parte interna del palo. Ma al 16′ sono le giallorosse a passare in vantaggio: viene assegnato un penalty per una mano galeotta in area su una conclusione di Gerardi, si presenta alla battuta Vanin che non sbaglia mettendo a segno il suo undicesimo sigillo in campionato.

Non tarda ad arrivare il pareggio delle marchigiane al 18′ Penalver in una mischia in area trova la zampata vincente.

Nella ripresa al 3′ ottimo intervento di Duda che devia in angolo una conclusione di Simoes. Torna in avanti il Tikitaka Planet con una doppia conclusione di Vanin e Bertè neutralizzata dall’estremo ospite. Al 13′ cambio di gioco per Pastorini per Vanin che impegna nuovamente Di Biase.

Un giro di lancette e altro pericolo per la compagine marchigiana: ancora Vanin, imbeccata da Bertè, centra in pieno il palo. Quasi allo scadere Bertè riceve in mezzo e prende la parte esterna della rete.

L’estremo difensore Duda è stata ancora una volta tra le protagoniste con diversi importanti interventi, così ha commentato il match: “E’ un punto importante perché abbiamo affrontato una delle prime squadre del campionato. Ci aspettavamo questa partita da parte loro perché hanno due quartetti che attaccano continuamente, io sono qui per questo, per aiutare la squadra facendo delle belle parate. I miei due gol nelle prime giornate? Ovviamente i gol sono belli e importanti, ma per me la cosa più bella è parare, quindi non prenderne e sono contentissima per la partita di oggi. Ora sicuramente le altre squadre ci vedranno con degli occhi diversi perché abbiamo fatto dei punti contro delle squadre difficili da affrontare, quindi stiamo diventando una grande squadra”.

Tikitaka

Dopo il successo del Palarigopiano sul Pescara Futsal Femminile, altro grande appuntamento per il Tikitaka Planet: al Palaroma di Montesilvano arriverà la capolista Città di Falconara, che attualmente condivide il primo posto con Lazio Global C5 e PM Granzette. A dividere le giallorosse dalle prime della classe ci sono appena 3 punti.

Così il coach Edgar Schurtz ha presentato l’incontro valido per la sesta giornata del campionato di serie A di Calcio a 5 Femminile: “Sarà dura, già abbiamo dimenticato la vittoria della scorsa domenica, stiamo lavorando per la partita con il Falconara, sappiamo che sarà un’altra partita difficile, sappiamo che il nostro calendario in questo periodo non è facile. Stiamo lavorando per migliorare di settimana in settimana, passo dopo passo, per arrivare bene al momento che conta: speriamo di arrivare in coppa e di qualificarci per i play off nelle migliori condizioni possibili. Sicuramente siamo motivati perché quasi nessuno aspettava questa vittoria, però rimaniamo con i piedi per terra perché sappiamo chi siamo, la vittoria di domenica non sta a significare che siamo più o meno forti. Affronteremo un delle squadre più forti del campionato, stiamo lavorando per fare il nostro gioco e per provare a sorprendere ancora”.

Appuntamento allora a Domenica ore  18.30 al Palaroma di Montesilvano, ingresso a 5 euro, Under 12 omaggio. La società Tikitaka Planet insieme al proprio partner Gsm Service ha indetto un sorteggio a fine primo tempo per i possessori del biglietto di ingresso mettendo in palio un monopattino elettrico.

Magister Village

Una nuova realtà sportiva prende forma a Montesilvano presso il Magister Village (Via Vestina 346): il prossimo weekend, nelle giornate di sabato 27 e domenica 28, è in programma la due giorni di Open Days della Scuola Calcio Femminile per bimbe dai 5 ai 12 anni.

Nel dettaglio, appuntamento sabato 27 novembre dalle 15,30 alle 17 e domenica 28 dalle 11 alle 12,30.

Il Magister Village, ex Maracanà Centro Sportivo, allarga dunque i suoi orizzonti e si apre al calcio femminile che si unisce alla già lunga attività calcistica, tennistica e di padel negli ultimi tempi.

Il nuovo percorso formativo di Scuola Calcio femminile, si presenta vasto ed eterogeneo: è infatti strutturato e seguito da 𝐓𝐞𝐜𝐧𝐢𝐜𝐢 𝐟𝐞𝐝𝐞𝐫𝐚𝐥𝐢 𝐅𝐢𝐠𝐜 e 𝐈𝐬𝐭𝐫𝐮𝐭𝐭𝐫𝐢𝐜𝐢 𝐝𝐢 𝐒𝐜𝐢𝐞𝐧𝐳𝐞 𝐌𝐨𝐭𝐨𝐫𝐢𝐞, tutti altamente qualificati ed abbraccerà, oltre allo sport, progetti sociali, di pari opportunità ed inclusione.

Il corso partirà a dicembre e si concluderà a giugno; inoltre per le 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐞 𝟑𝟎 𝐢𝐬𝐜𝐫𝐢𝐭𝐭𝐞, sarà completamente 𝐆𝐑𝐀𝐓𝐔𝐈𝐓𝐎 e 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐫𝐞𝐧𝐬𝐢𝐯𝐨 𝐝𝐢 𝐤𝐢𝐭 𝐝𝐢 𝐚𝐛𝐛𝐢𝐠𝐥𝐢𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐬𝐩𝐨𝐫𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐎𝐌𝐀𝐆𝐆𝐈𝐎.

La Scuola Calcio Femminile è pensata ad hoc per le bambine dai 5 ai 12 anni con la possibilità di potersi 𝐚𝐥𝐥𝐞𝐧𝐚𝐫𝐞 𝐚𝐥 𝐜𝐨𝐩𝐞𝐫𝐭𝐨 𝐢𝐧 𝐜𝐚𝐬𝐨 𝐝𝐢 𝐦𝐚𝐥𝐭𝐞𝐦𝐩𝐨.

Tra i protagonisti attivi di questo nuovo progetto, anche l’ex calciatore Andrea Gessa noto a Pescara per aver militato nel club biancazzurro dal 2009 al 2012:

“La ragione per la quale ho accettato di partecipare a questo progetto è legata principalmente a 3 fattori: il primo senz’altro è legato al mio carattere da sempre aperto alle novità ed alle START up in generale; mi piace costruire qualcosa partendo da una buona idea. Mi piacciono le cose utili e fatte con professionalità, e ho da subito riscontrato in questo progetto un’idea fatta per bene da persone per bene in un bellissimo ambiante. Il secondo è sicuramente legato alla stima personale e professionale che Michele mi ha sempre dimostrato e credo che quando un amico ti chiede una mano sia un dovere provarci …. Il terzo è la finalità sociale del progetto. Indipendentemente dai ruoli e dal tempo che potrò dedicare alla causa -conclude Gessa- ho voluto legare la mia immagine ad un mondo in grande crescita (quello del calcio femminile) nel quale credo molto, e al quale spero di saper trasferire la mia esperienza tecnica ed organizzativa”.

Il Responsabile della Scuola Calcio Femminile del Magister Village, Michele Galanti, aggiunge:

“Ho sempre creduto nel futuro dello sport femminile e soprattutto nel collegamento con progetti sociali e di inclusione. Sarà una scuola calcio femminile dove al centro ci sarà sempre la bambina e la ragazza, con il pensiero di formarla sotto l’aspetto sociale, umano e sportivo. Il nostro obiettivo è quello di cercare di sviluppare un movimento intorno al calcio femminile, che ci dia la possibilità di crescere e di avere un futuro. Per questo motivo la scuola calcio Magister sarà completamente gratuita, grazie al centro sportivo Magister Village di Montesilvano che ha creduto immediatamente nel nostro progetto. Ho cercato in tutti i modi di avvalermi di collaboratori competenti e soprattutto con la passione nel cuore, professionisti nei loro campi, che hanno creduto nell’idea di creare una nuova scuola calcio femminile innovativa. Colgo l’occasione per invitare tutti alla due giorni di Open Days, saranno due giorni di festa tra giochi, gadget, sorrisi e felicità”.