Search

Tag Archives: concerto

Biglietti sui circuiti TicketOne, Ticketmaster, Ciaotickets e prima del concerto, dalle 18, al botteghino del teatro

Pescara. Questa estate Cristiano De André è in concerto in tutta Italia con “De André #DeAndré – Best Of Live Tour”, un omaggio al padre Fabrizio, a 25 anni dalla sua scomparsa, e alle sue canzoni impresse nella memoria collettiva e ancora estremamente attuali.

Tra le tappe del tour figura il concerto organizzato da Best Eventi al Teatro Verde di Termoli per sabato 13 luglio alle 21:15. I biglietti sono disponibili sui circuiti TicketOne www.ticketone.it, Ticketmaster www.ticketmaster.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com. Prima del concerto, dalle 18, saranno in vendita anche al botteghino del teatro.

Info: 085.9047726 www.besteventi.it

Il progetto “De André canta De André” si arricchisce così di un nuovo tassello, dopo il successo dei quattro album “De André canta De André – Vol. 1” (2009), “De André canta De André – Vol. 2” (2010) e “De André canta De André – Vol. 3” (2017) e “De André canta De André – Storia di un impiegato” (2023) e dopo vari tour sold out dedicati ognuno a una parte del repertorio di Fabrizio.

Con “De André #DeAndré – Best Of Live Tour”, Cristiano De André, unico vero erede del patrimonio musicale deandreiano, porterà sul palco il meglio del repertorio finora affrontato, accompagnato dagli insperabili musicisti Osvaldo di Dio alle chitarre e Davide Pezzin al basso. Alle tastiere torna Luciano Luisi, che arrangiò i primi due volumi, e alla batteria arriva Ivano Zanotti.

Cristiano stesso, non solo cantautore ma abile polistrumentista, suonerà la chitarra acustica e classica, il bouzouky, il pianoforte e il violino, accompagnando lo spettatore in un percorso che affronta la grande opera di Fabrizio.

by Francesco

Biglietti sui circuiti TicketOne, Ticketmaster, Ciaotickets, TicketSms e prima del concerto, dalle 17:30, al botteghino del Parco della Pace

Pescara. Tedua è in tour nei principali festival estivi italiani. Le date – prodotte da Live Nation – si aggiungono a “Il Paradiso – Atto Finale” all’Ippodromo SNAI di Milano del 29 giugno, speciale data evento che lo ha consacrato come primo headliner italiano della storia degli I-Days.

Tra le tappe del tour figura il Parco della Pace di Servigliano, dove Tedua sarà in concerto venerdì 12 luglio alle 21:30 nell’ambito del NoSound Fest, celebre rassegna organizzata da Best Eventi in collaborazione con il Comune di Servigliano.

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne www.ticketone.it, Ticketmaster www.ticketmaster.it, Ciaotickets www.ciaotickets.com, TicketSms www.ticketsms.it e prima del concerto, dalle 17:30, al botteghino del Parco della Pace.

Dopo “Il Paradiso – Atto Finale”, l’apertura trionfale della stagione con l’evento agli I-Days, Tedua ripercorre i suoi successi nei principali festival italiani.

RTL 102.5 è media partner del tour estivo di Tedua.

by Francesco

Ultimi biglietti sui circuiti TicketOne, Ciaotickets e prima del concerto, dalle 16:00, al botteghino dello stadio

Chieti. “Overdose D’Amore”, il tour negli stadi italiani di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI, farà tappa allo Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia di Pescara domani, martedì 2 luglio, alle 21:00 (apertura botteghino ore 16:00, apertura cancelli ore 18:00).

Il tour internazionale “Overdose D’Amore World Wild Tour”, in cui Zucchero regala al pubblico grande musica e forti emozioni, ripercorrendo la sua incredibile carriera ed esibendosi con i suoi più grandi successi, si è aperto con 3 date alla Royal Albert Hall di Londra il 30 marzo, il 31 marzo e il 1° aprile 2024.

Gli ultimi biglietti per il concerto di Pescara, organizzato da Elite Agency Group e Alhena Entertainment, sono disponibili sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com (online e punti vendita). Prima del concerto, dalle 16, saranno in vendita anche al botteghino dello stadio. Info: 0871 685020 e 085 9433361.

Radio Italia è la radio ufficiale delle date italiane dell’“Overdose D’Amore World Wild Tour”. Frecciarossa è treno ufficiale del tour negli Stadi di Zucchero.

Tra i maggiori interpreti del rock blues in Italia, Zucchero (all’anagrafe Adelmo Fornaciari) nella sua carriera ha venduto oltre 60 milioni di dischi, di cui 8 milioni con l’album “Oro, incenso & birra”. Oltre a essere il primo artista occidentale a essersi esibito al Cremlino dopo la caduta del muro di Berlino, Zucchero è anche l’unico artista italiano ad aver partecipato al Festival di Woodstock nel 1994, a tutti gli eventi del 46664 per Nelson Mandela di cui è Ambasciatore e al Freddie Mercury Tribute nel 1992.

Sempre nel 1992 Zucchero e Luciano Pavarotti condividono l’ideazione del gala di beneficenza Pavarotti & Friends. La prima edizione, trasmessa in diretta mondiale, dà il via a una serie di concerti di beneficenza annuali che sono continuati fino al 2003. Nel 1999 partecipa al Festival di IMST in Austria esibendosi davanti a 200.000 persone, dopo Bryan Adams e prima dei Rolling Stones. Sempre lo stesso anno viene invitato da Bono degli U2 a suonare al Gala di beneficenza Net Aid a New York trasmesso in tutto il mondo. Zucchero partecipa anche a due edizioni del Rainforest Fund (1997 e 2019), il concerto benefico organizzato da Sting insieme alla moglie Trudie Styler per proteggere le foreste pluviali nel mondo e difendere i diritti umani delle popolazioni indigene che vi abitano. Nel corso della sua carriera ha suonato in 5 continenti, 69 Stati, 650 città toccando destinazioni uniche come Oman, Mauritius, Thaiti, New Caledonia, Armenia, Nuova Zelanda e molte altre. Nel 2004 si è esibito alla Royal Albert Hall con un evento memorabile in cui ha ospitato sul palco colleghi di grande fama internazionale, tra cui Luciano Pavarotti, Eric Clapton, Brian May, Solomon Burke e Dolores O’Riordan. Il concerto è stato poi pubblicato in versione DVD con il titolo “Live At The Royal Albert Hall”. Nel 2007 è stato nominato ai Grammy, con Billy Preston ed Eric Clapton come Best R&B Traditional Vocal Collaboration. Il suo concerto nel dicembre 2012 all’Istituto Superiore d’ Arte di L’Avana con oltre 80.000 persone è stato definito il più grande live mai tenuto da un cantante straniero a Cuba sotto embargo.

Con oltre 65.000 persone presenti, a luglio 2018 si è esibito ad Hyde Park, in occasione del British Summer Time di Londra, accanto ad artisti internazionali del calibro di Eric Clapton, Santana, Steve Winwood. Zucchero, nel corso del 2020, insieme alle più grandi star internazionali ha partecipato al live streaming mondiale “One world: together at home” (a sostegno dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nella lotta al Covid-19), si è fatto portavoce di un messaggio universale in occasione del 50° anniversario della Giornata Mondiale della Terra suonando davanti ad un Colosseo deserto l’inedito “Canta la vita”, tratto da “Let Your Love Be Known” di Bono, con il testo in italiano a firma di Zucchero e in featuring con Bono. E, ancora, ha inviato un messaggio di speranza, che ha fatto il giro del mondo, eseguendo in una magica e desolata Piazza San Marco a Venezia il brano “Amore adesso!”, adattamento della canzone “No Time For Love Like Now” di Michael Stipe e Aaron Dessner, con testo in italiano a firma di Zucchero. Inoltre, ha pubblicato l’emozionante duetto “September” insieme a Sting, brano inserito nell’album di Zucchero “D.O.C. Deluxe” (doppio CD contenente tutte le canzoni di “D.O.C” e 6 nuovi brani) e in quello di Sting, “Duets”. A maggio 2021 esce “Inacustico D.O.C. & More”, primo progetto interamente acustico della carriera di Zucchero, e durante l’estate 2021 Zucchero realizza una serie di concerti in acustico, in Italia e all’estero, nonostante le capienze ridotte a causa delle restrizioni da Covid-19. A novembre 2021 esce “Discover”, il primo progetto di cover di Zucchero che vanta le collaborazioni con Bono, Elisa e Mahmood e il duetto virtuale con Fabrizio De André.

A dicembre esce nelle sale “SING 2 – Sempre più forte” in cui Zucchero si mette alla prova nel doppiaggio prestando la voce al personaggio Clay Calloway. Nel 2022 e nel 2023 Zucchero torna live in giro per il mondo con il suo “World Wild Tour”, con cui fa tappa in Italia – all’Arena di Verona – con ben 14 concerti.

Lo scorso giugno è tornato nella sua Reggio Emilia, “amore e radici” per 2 appuntamenti alla RCF Arena (Campovolo) che hanno celebrato i suoi 40 anni di carriera. La sua musica si è estesa oltre i confini nazionali grazie anche alle numerose collaborazioni con artisti internazionali del calibro di Bryan Adams, Al Green, The Blues Brothers, Solomon Burke, Dolores O’Riordan, Rufus Thomas, Johnny Hallyday, Tony Childs, Sheryl Crow, Tom Jones, Scorpions, Bono, Sting, Jeff Beck, Ray Charles, Billy Preston, Eric Clapton, Joe Cocker, Elvis Costello, Miles Davis, Peter Gabriel, Paul Young, John Lee Hooker, B.B. King, Mark Knopfler, Brian May, Luciano Pavarotti, Ennio Morricone, Andrea Bocelli, Iggy Pop, Queen, Manà, Alejandro Sanz e molti altri.

by Francesco

Biglietti sui circuiti TicketOne, Ticketmaster, Ciaotickets, TicketSms e il giorno del concerto, dalle 16:30, al botteghino del Parco della Pace

Pescara. Chi c’era, sa. Una tripletta da record per le 3 date tutte sold out di GEOLIER allo Stadio Diego Armando Maradona, che hanno visto la presenza totale di 145.000 spettatori. Una festa per la sua città, che ha accolto il rapper per 3 concerti consecutivi con cui ha continuato a scrivere la storia: un palco mastodontico, contornato da ledwall che hanno raccontato l’amore di Geolier per Napoli, attraverso i volti della sua gente e i vicoli dei suoi rioni.

Lo show, studiato appositamente per la sua città, ha lasciato tutti a bocca aperta: due ore e mezza di musica, un’energia indescrivibile, un impianto luci curato nei minimi dettagli, tra effetti speciali, fuochi d’artificio, fiamme, con l’artista che entra sul palco scendendo dall’alto, regalandoci poi uno dei momenti più carichi di intensità durante il brano “DIO LO SA”, in cui ha cantato a 9 metri e mezzo di altezza, circondato da visual che mostrano una rivisitazione del giudizio universale.

E proprio durante la prima serata, circondato dal calore della folla che ha riempito il monumentale stadio, Geolier ha annunciato un altro live imperdibile in casa: il 25 luglio 2025 si esibirà all’Ippodromo di AGNANO (le prevendite per la nuova data sono già disponibili su Ticketone.it).

Appuntamento all’anno prossimo dunque e, nell’attesa, continua il tour “GEOLIER LIVE 2024”, prodotto da Magellano Concerti, che farà tappa sabato 29 giugno, ore 21:30, al Parco della Pace di Servigliano per il NoSound Fest, celebre rassegna organizzata da Best Eventi in collaborazione con il Comune di Servigliano.

I biglietti sono disponibili sui circuiti TicketOne www.ticketone.it, Ticketmaster www.ticketmaster.it, Ciaotickets www.ciaotickets.com, TicketSms www.ticketsms.it e il giorno del concerto, dalle 16:30, al botteghino del Parco della Pace

Ad accompagnarlo sul palco una band formata da Guido Della Gatta alle chitarre, Carmine Landolfi B Dog alla batteria, Francesco Checcho D’Alessio e Max D’Ambra alle tastiere, Cristian Capasso al basso e Dat Boi Dee e Poison Beatz alle due console.

Continua nel frattempo il successo del nuovo album di Geolier: dopo il debutto, anche questa settimana “DIO LO SA” (Warner Music Italy) è stabile per la seconda settimana consecutiva alla #1 della Classifica Album e della Classifica Formati Fisici di FIMI/GfK Italia. Il disco ha conquistato anche il disco d’oro, con una crescita notevole rispetto al risultato d’esordio de “IL CORAGGIO DEI BAMBINI”, triplicando il numero di copie fisiche vendute, con un +270%, e incrementato il totale delle units fisiche e digitali del 48%.

Già nelle prime 24 ore di “DIO LO SA” – disponibile in digitale e nei vari formati CD e doppio vinile al link https://geolierofficial.lnk.to/diolosa, – era chiaro che Geolier avesse battuto il suo personale record, totalizzando 8.499.599 streams, raggiungendo così il 32% di ascolti in più dell’ultimo album nello stesso periodo.

Questa volta l’artista ha fatto le cose in grande anche a livello di produzioni: accanto ai fedelissimi Dat Boi Dee e Poison Beatz – il cui tocco è presente in ogni traccia per uniformare e mantenere il sound caratteristico dell’artista – ha coinvolto anche alcuni tra i producer più importanti e in hype della scena insieme a firme internazionali e giovani producer che si stanno facendo strada in Italia e all’estero. È fuori – al link https://youtu.be/KwEauy4y3gI – anche il videoclip della title-track, che, diretto da Matteo “Baglyo” Baglioni, è una diapositiva di uno dei pezzi più rappresentativi dell’album.

GEOLIER è senza dubbio uno dei fenomeni musicali più eclatanti che l’Italia abbia visto e vissuto negli ultimi anni. Forte delle sue radici e sempre teso a superare qualsiasi limite geografico e musicale, in pochi anni è riuscito a diventare punto di riferimento per l’urban italiano, nonché nome tra i più richiesti da tutta la scena. Il suo ultimo disco, “IL CORAGGIO DEI BAMBINI”, certificato sei volte platino, è stato alla #1 della Classifica degli album più ascoltati del 2023 in Italia su Spotify e della Top Album FIMI 2023. Oltre a una pioggia di certificazioni – 66 dischi di platino e 29 ori collezionati in totale – Geolier, nelle classifiche di fine anno di VEVO, è stato alla #1 della Top 10 Artisti Italia, con 253.1 milioni di views, e alla #3 della Top 10 Video Italia con “Come vuoi”. Il 2024 di Geolier si è aperto con la partecipazione alla 74^ edizione del Festival di Sanremo con il brano “I P’ ME, TU P’ TE”, certificato triplo platino da FIMI/GfK Italia e che ha debuttato nella Top 50 Global e alla #1 della classifica Top 50 Italia di Spotify e della Top 100 Italia di Apple Music, entrando in seguito anche nella Billboard Global 200. A marzo esce il suo singolo “L’ULTIMA POESIA” (doppio platino) che lo vede insieme a ULTIMO, seguito da “EL PIBE DE ORO” (disco d’oro), che ha anticipato il suo terzo album “DIO LO SA” (disco d’oro). Dopo due tour l’anno scorso, che lo hanno visto esibirsi per tutto lo stivale, con ben 4 date sold out al PalaPartenope di Napoli, adesso è pronto a infiammare l’estate con il suo “GEOLIER LIVE 2024”.

Frecciarossa è Treno Ufficiale di “Geolier Live 2024”. Grazie alla partnership con Frecciarossa, saranno previste agevolazioni per raggiungere i luoghi degli eventi.

Eventi in Bus è servizio bus ufficiale di “Geolier Live 2024”.

Radio Subasio per il terzo anno consecutivo è la radio ufficiale del NoSound Fest

Il NoSound Fest è testimonial delle campagne sociali Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) e Admo (Associazione italiana donatori midollo osseo)

Info: 085.9047726

www.nosoundfest.it

www.besteventi.it

by Francesco

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne, Ticketmaster, Vivaticket e Ciaotickets. Ultimi in vendita il giorno del concerto, dalle 16:30, al botteghino del Parco della Pace

Pescara. Dopo il successo del suo ultimo album e del tour nei palasport tutto sold out, Calcutta è protagonista con “Relax”, il tour estivo 2024, nelle principali città e festival italiani. Tra le location in calendario figura il Parco della Pace di Servigliano, dove il cantautore sarà in concerto mercoledì 26 giugno alle 21:30 per il primo live del NoSound Fest 2024, celebre rassegna organizzata da Best Eventi in collaborazione con il Comune di Servigliano.

I biglietti sono disponibili sui circuiti TicketOne www.tickeotne.it, Ticketmaster www.ticketmaster.it, Vivaticket www.vviaticket.com e Ciaotickets www.ciaotickets. Gli ultimi saranno in vendita prima del concerto, dalle 16:30, al botteghino del Parco della Pace.

Il cantautore originario di Latina, noto per la sua voce unica e le sue canzoni cariche di emozioni, porta sul palco i brani del suo nuovo disco, oltre ai grandi successi che hanno segnato la sua carriera.

Il disco di Calcutta “Relax”, uscito il 20 ottobre 2023, si è preso la prima posizione in classifica e secondo i dati della FIMI è stato il disco più venduto in Italia nella settimana d’uscita. Si è piazzato inoltre in quinta posizione della Top Albums Debuts Global di Spotify.

Su Calcutta

Il suo disco “Mainstream” uscito nel 2015 ha sparigliato generi, appartenenze e definizioni. Calcutta ha marcato una linea di confine nel modo di intendere la musica indipendente partendo da outsider, da artista di culto, con un percorso fuori dagli schemi canonici del music business, ma attirando verso di sé una curiosità sempre crescente. Merito delle melodie contagiose delle sue canzoni che lo hanno reso un fenomeno irresistibile. La sua scrittura pop non ha pari in Italia e l’attenzione trasversale di pubblico, stampa e social network ne sono la riprova costante. Un successo testimoniato anche dal disco d’oro raggiunto da “Oroscopo”, uno dei brani più trasmessi dell’estate 2016, e da canzoni come “Cosa mi manchi a fare”, “Frosinone”, “Gaetano” che registrano ormai milioni di visualizzazioni su Youtube e sulle piattaforme di streaming. A fine 2017 Calcutta si è riaffacciato sulle scene con “Orgasmo” una nuova canzone che ha confermato la sua vena creativa. A inizio febbraio è stata la volta di “Pesto” che ha ulteriormente rinvigorito entusiasmi e attese. Il 25 maggio 2018 arriva finalmente il nuovo disco. Si intitola “Evergreen” ed è anticipato dal terzo singolo “Paracetamolo”. Un Pop stralunato dal retrogusto psichedelico e dal doppio principio attivo, agisce rapidamente prima con un riff di chitarra che si incolla alle orecchie, poi con il ritornello “sento il cuore a mille” lanciato verso l’infinito.

E poi c’è il live. Solo chi ha avuto la possibilità di vederlo in azione durante un concerto ha potuto testare con i propri occhi il magnetismo di questo musicista che ha raccolto consensi unanimi tra le platee di tutta Italia.

L’estate 2018 ha segnato il suo ritorno sui palcoscenici con l’affascinante appuntamento in due location diametralmente opposte, ma ugualmente e diversamente evocative: lo Stadio Francioni di Latina (21 luglio), lo stadio della sua città, e l’Arena di Verona (6 agosto). Un abbraccio di oltre 30000 persone tra Latina e il sold out di Verona. Il live all’Arena di Verona è diventato anche un film concerto proiettato in oltre 150 cinema su tutto il territorio nazionale. “Calcutta Tutti in Piedi”, distribuito da Lucky Red per la regia di Giorgio Testi, è il racconto per immagini di quella incredibile serata. Il 2019 si è aperto con il tour tutto esaurito nei principali palasport italiani. Un vero e proprio bagno di folla tributato all’autenticità della sua musica.

A fine maggio del 2019 Calcutta ha pubblicato due singoli inediti, “Due Punti” e “Sorriso (Milano Dateo)”, tornando dal vivo in estate con 14 date in alcune tra le più prestigiose rassegne estive, da Lucca Summer Festival, a Collisioni, passando per Rock In Roma e Milano Summer Festival.’ Nell’autunno dello stesso anno ha chiuso l’avventura di Evergreen con una serie di concerti esteri che hanno toccato le principali capitali europee.

In questi ultimi anni i suoi dischi hanno continuato a far battere forte il cuore del pubblico. Ne sono dimostrazione i milioni di streaming e visualizzazioni generati sulle piattaforme, il costante affetto e la continua richiesta di un suo ritorno sulle scene. Durante la pausa discografica ha curato la veste sonora di Rai Radio2 e i jingle del Gr, Meteo e Onda Verde ed ha intensificato la sua attività di autore già emersa negli anni precedenti. Tra gli ultimi il brano ‘Mare di Guai’ di Ariete, presentato al Festival di Sanremo 2023. Inoltre, ha collaborato con Marracash nel suo brano ‘Laura ad honorem” contenuta nell’album “Noi, loro, gli altri”.

Info: 085.9047726

www.nosoundfest.it

www.besteventi.it

by Francesco

Biglietti sui circuiti TicketOne e Ciaotickets dalle 16 odierne

Chieti. A 40 anni dall’uscita del disco “Cuore”, Antonello Venditti dà vita ad un progetto straordinario, live e discografico, per celebrare l’album che raccoglie brani diventati storia della musica italiana, nella loro attualità, ed inni generazionali come “Notte prima degli esami”.

“Notte prima degli esami 1984-2024 40th anniversary”, questo il titolo del nuovo progetto partito con una speciale anteprima sold out all’Arena di Verona il 19 maggio, per poi per prendere il via ufficialmente a giugno, con tre date alle Terme di Caracalla, il 18, 19 e 21 (anch’esse sold out). Venditti e la sua superband porteranno sul palco i brani dell’album “Cuore” insieme a molti altri grandi successi della sua lunga straordinaria storia musicale, in una serie di concerti – evento.

Le celebrazioni proseguiranno poi a luglio con un lungo tour estivo (partenza il 13 luglio da Pistoia) che farà tappa in Piazza Garibaldi di Sulmona il prossimo 20 settembre alle 21:00. Concerto organizzato da Elite Agency Group in sinergia con il Comune di Sulmona e Ferrini Spettacoli. I biglietti saranno in vendita dalle 16:00 odierne sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com (online e punti vendita).

Info: 0871 685020

“Cuore”, (cfr. scheda album allegata) il disco che ha segnato la storia della musica italiana, è un album denso che offre nelle sue 8 tracce una panoramica delle sfaccettature della vita umana, dalle relazioni personali agli eventi storico-sociali. In particolare, l’album contiene “Notte prima degli esami” brano che è diventato un vero inno generazionale. Sin dalla sua uscita, la canzone ha avuto un enorme successo ed è riuscita ad attraversare le generazioni.

Un valore culturale e sociale importante che ha portato l’intero progetto ad ottenere il Patrocinio del Ministero della Cultura e ad essere presentato il 7 maggio 2024 proprio nella sede del MiC, alla presenza del Ministro Gennaro Sangiuliano e del Sottosegretario Gianmarco Mazzi.

L’album “Cuore”, uscito per la prima volta nel 1984, ha avuto una nuova ristampa nell’edizione speciale “Cuore 40th Anniversary Edition” uscita il 14 giugno 2024 per Heinz Music/Sony Music Italy. Il disco conta non solo tutte le canzoni rimasterizzate di quell’album iconico ma anche un brano inedito. A quasi 10 anni di distanza dal suo ultimo disco in studio, “Tortuga” (2015), Venditti torna infatti con il nuovo singolo “Di’ una parola”, sulla musica del brano “Say Something” del duo statunitense A Great Big World in collaborazione con Christina Aguilera. Una ballata dolce e malinconica dove la potenza del pianoforte e degli archi si unisce alle intense armonie vocali di Venditti creando un crescendo ricco di pathos. Il testo, firmato dallo stesso artista, esprime la difficoltà di comunicazione in una relazione e il dolore e la vulnerabilità di chi cerca di lasciare andare qualcuno, ma allo stesso tempo esorta una reazione, un segno di speranza o di amore. “Dì una parola se non vuoi più / Quella che ama non ama più / Quella che parla non parla più / Dì una parola se non vuoi più”. Il brano, delicato e potente insieme, è prodotto da Alessandro Canini e Antonello Venditti. L’album è uscito nelle versioni vinile rosso 180gr autografato in esclusiva sul Sony Music Store, vinile nero 180gr, CD + 45 giri.

TRACKLIST “CUORE 40TH ANNIVERSARY EDITION”

“Notte prima degli esami”

“Mai nessun video mai”

“Qui”

“Non è la cocaina…”

“Ci vorrebbe un amico”

“L’Ottimista”

“Piero e Cinzia”

“Stella”

“Di’ una parola”

by Francesco

Taormina. I GIPSY KINGS BY ANDRE’ REYES, in data 8 Agosto 2024 ore 21.00, Teatro Antico Taormina, in concerto, unica data in Italia del tour mondiale.

Leggenda della rumba, più di 30 anni di successi sul palco e 60 milioni di album venduti. André Reyes ha fondato i mitici Gipsy Kings e ora mantiene vivo il nome della band che ha reso popolare "Bamboleo" o "Djobi, Djoba". I Gipsy Kings di André Reyes, con la loro musica flamenco rumba influenzata dal pop, hanno venduto più di 60 milioni di copie. I loro primi singoli «Djobi Djoba», «Bamboleo» e «Baila Baila» erano popolari in tutto il mondo.

Il loro album Gipsy Kings è stato un grande successo in diversi paesi d'Europa, soprattutto in Francia, Italia, Inghilterra e Spagna e poi sono stati riconosciuti in tutto il mondo.

Il loro adattamento della canzone «Hotel California» faceva parte della colonna sonora originale del film «Il grande Lebowski», così come il loro adattamento della versione spagnola di «You've Got . A Friend in Me» per la colonna sonora originale del film Toy Story 3 (2010). André Reyes dei Gipsy Kings ha ricevuto il premio della Società dei Compositori di Francia «SACEM 2012».

ANDRE’ REYES
André Reyes, nato nel 1967 ad Arles, in Francia, è un membro fondatore deiGipsy Kings, acclamati a livello internazionale. Con un viaggio musicale che dura da oltre tre decenni, André ha lasciato un segno indelebile nel mondo del flamenco, del pop e della musica latina. Sette anni fa, André si è avventurato in un nuovo capitolo della sua carriera musicale fondando la sua band, giustamente chiamata "Gipsy Kings by André Reyes". In questa entusiasmante impresa, collabora con la sua famiglia, inclusi suo figlio, nipoti e cugini che insieme, formano un ensemble dinamico che continua ad affascinare il pubblico di tutto il mondo. In particolare, André Reyes è il vincitore del Grammy Award Latino per il suo eccezionale contributo all'album "Savor Flamenco", creato con la sua band originale Gipsy Kings. Questo riconoscimento attesta la sua genialità artistica e l'impatto duraturo della sua eredità musicale. Come per un artista esperto, la passione di André per la musica lo ha portato in un viaggio in tutto il mondo, condividendo le ricche tradizioni della cultura gitana attraverso le sue emozionanti esibizioni. Sia sul palco con i Gipsy Kings sia alla guida del suo ensemble, André Reyes rimane una figura centrale nel vibrante arazzo della musica flamenca, incantando il pubblico e preservando il patrimonio musicale gitano per le generazioni a venire.

Biglietti disponibili su Ticketone:
www.ticketone.it/event/gipsy-kings-by-andre-reyes-gianrico-carofiglio-teatro-
antico-di-taormina-18653629/

WWW.PATAGONIASFILM.COM
INSTAGRAM: @FILMPATAGONIA
FACEBOOK: www.facebook.com/profile.php?id=100075820781691
UFFICIO STAMPA: ufficiostampapatagoniagroup@gmail.com
GIPSY KINGS BY ANDRE’ REYES
INSTAGRAM: @GIPSYKINGSANDREYRES
FACEBOOK: @GIPSYKINGSANDREYRES
WEB SITE: GIPSYKINGSANDREYRES.COM
YOUTUBE: @TOTALISIMOBOOKING

by Francesco

Biglietti sui circuiti TicketOne e Ciaotickets

Pescara. Sarah, vincitrice di Amici 23, aprirà il concerto di Ariete del prossimo 24 luglio, alle 21:30, in Piazza Duchi D’Acquaviva di Atri per Atrincontra, manifestazione organizzata dall’Associazione Abruzzo Ontario in sinergia con il Comune di Atri.

I biglietti sono in vendita sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com (online e punti vendita).

L’incredibile crescita e il talento dimostrato da Sarah durante tutto il percorso all’interno del talent, l’hanno condotta alla vittoria, conquistando il pubblico e dimostrando quanto impegno e determinazione possano portare a raggiungere grandi obiettivi. Sfida dopo sfida, la cantante ha portato sul palco alcuni tra i suoi inediti più amati, insieme a cover di celebri brani italiani e internazionali, presentando la sua personale visione della musica: l’essenza di un pop fresco e coinvolgente, leggero ma mai banale. Tra le concorrenti più giovani e apprezzate di questa edizione, il 17 maggio l’artista ha pubblicato il suo nuovo, omonimo EP “SARAH”, disponibile in fisico e in digitale per Warner Music Italy.

L’EP contiene alcuni dei brani che Sarah ha presentato durante Amici 23, come Sexy Magica, il nuovo singolo dalle vibes pop dance pubblicato il 30 aprile, scritto da Raffaele Esposito e Giampiero Gentile, con la produzione di ROOM9, che apre la tracklist e che, al momento dell’uscita, si è confermato l’inedito più ascoltato tra i singoli dei concorrenti di Amici 23.

Oltre a questo, anche Touché, con più di 2 milioni di stream solo su Spotify, che aveva convito i professori già dalla prima puntata, Viole e Violini (oltre 1,1 milioni di stream su Spotify) e Mappamondo (1,2 milioni di stream), scritto da Federica Abbate, Francesco Catitti, Raige e Toni Maiello, e prodotto da Katoo e ROOM9, che racconta l’amore degli inizi, quello tra due giovani ragazzi per i quali è tutto nuovo e da scoprire.

L’EP contiene, inoltre, la versione live di Voilà, andata viralissima su TikTok, e l’inedito L’Ultima Volta. Dopo un percorso straordinario, Sarah è riuscita a conquistare la finale di Amici 23, confermandosi protagonista assoluta di questa edizione e la più amata dal pubblico, come testimoniano anche i numeri social: 2,4 milioni di like su TikTok, dove conta 106,7 mila followers, con un seguito di 128 mila followers anche su Instagram. Questi traguardi testimoniano l’evidente crescita dell’artista, che si sta affermando come nuova promessa del pop nel panorama italiano.

Info: 085.9047726

www.besteventi.it

www.atrincontra.it

by Francesco

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne e Ciaotickets

Chieti. In uscita oggi il nuovo album di inediti di Ermal Meta da titolo “Buona Fortuna” (Columbia Records/Sony Music https://Columbia.lnk.to/BuonaFortuna). “Ognuno ha la sua fortuna, la rincorre instancabilmente. La vera fortuna però ti raggiunge quando meno te lo aspetti cambiandoti occhi e cuore. Buona Fortuna è una fotografia di quanto a volte ci affanniamo per afferrare il nostro destino non rendendoci conto che il più delle volte lo abbiamo già dentro. Quando mia figlia sarà abbastanza grande da poter capire la musica, se vorrà sapere come vedevo il mondo aspettandola, potrà ascoltare queste canzoni e conoscermi un po’ di più. Questo è un disco di memorie che cambieranno rimanendo scolpite dentro di me.” racconta Ermal.

“Buona Fortuna” sarà il cuore pulsante del nuovo tour di Ermal Meta che farà tappa nell’Area del Porto Turistico di Pescara il prossimo 18 agosto alle 21 per lo Zoo Music Fest. Uno spettacolo nuovo che segna il ritorno alla dimensione live in un anno per lui molto importante. Il tour è organizzato e prodotto da Friends and Partners e Vertigo.

I biglietti sono disponibili sui circuiti Ticketone www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com (online e punti vendita): primo settore numerato 52,00 – secondo settore numerato 40,00 (diritti di prevendita inclusi).

Info: 0871 685020 – 085 9433361.

by Francesco

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne e Ciaotickets

Chieti. Il “Tutto Tuta Tour 2024” di Silent Bob & Sick Budd farà tappa nell’Area del Porto Turistico di Pescara il prossimo 7 agosto alle 21 per lo Zoo Music Fest. I biglietti sono disponibili sui circuiti Ticketone www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com (online e punti vendita): posto unico 23,00 (diritti di prevendita inclusi).

Silent Bob, al secolo Edoardo Fontana, è un giovane artista classe 1999 che arriva dalla provincia pavese capace di unire retaggi di un suono moderno con l’attitudine del classico Rap in stile anni ‘90. In lui coesistono in perfetto equilibrio molteplici sfumature ed influenze musicali: dalle melodie della Trap, all’eleganza del Jazz, senza dimenticare il dolore del Blues e la rabbia autentica del Rap. Dopo il più classico dei percorsi alla scoperta dell’Hip-Hop tra jam e battle di freestyle, nel 2017 partecipa ad un contest e si guadagna un posto nel roster di Bullz Records, etichetta indipendente milanese. Fondamentale nel disegnare la sua identità sonora e musicale è l’incontro con Sick Budd beatmaker, producer socio della label, che lo porta ad una costante evoluzione della scrittura, via via più semplice e concentrata sul significato, e ad una sempre più caratterizzante valorizzazione del timbro.

Info: 0871 685020 – 085 9433361.

by Francesco
1 2 3 6