Search

Tag Archives: sport

pescara

La Nazionale Italiana Calcio Amputati, su iniziativa della Fispes, ha scelto Pescara per prepararsi al meglio ai Campionati Mondiali che si terranno in Turchia dal 29 settembre al 10 ottobre 2022. Per la prima volta gli Azzurri si ritroveranno nella città adriatica, dal 2 al 4 settembre: gli allenamenti dei diciotto atleti convocati si svolgeranno presso il Campo Sportivo A. Donati, concesso gratuitamente dalla Gladius Pescara 2010 ASD.

Sabato 3 settembre la compagine “Allievi” della Gladius giocherà un’amichevole con gli illustri ospiti, che inizierà alle ore 17.

L’evento ha ottenuto il Patrocinio e il contributo del Comune di Pescara, grazie all’impegno dell’Assessorato alle Politiche per la Disabilità diretto da Nicoletta Di Nisio.

Il Raduno di Pescara è stato presentato questa mattina nel corso di una incontro con la stampa tenutosi presso la sala Giunta di Palazzo di Città alla presenza del sindaco Carlo Masci, del delegato regionale Fispes Abruzzo Simone D’Angelo e del presidente del sodalizio Asd Gladius Pescara 2010, Angelo Nicolò.

by Redazione
beach soccer

Si svolta oggi la conferenza stampa di presentazione della manifestazione sportiva dedicata al Beach Soccer in programma a Pescara dal 2 al 6 giugno prossimi presso Largo Mediterraneo Nave di Cascella.

Supercoppa di Lega e la prima giornata di Serie A di Beach Soccer che vedrà in città circa 300 atleti; era da tempo che la disciplina mancava sulle spiagge abruzzesi, e finalmente il post pandemia ha permesso anche questo evento.

Presenti alla conferenza stampa tenutasi al lido Panta Rei di Pescara, il sindaco di Pescara Carlo Masci, l’assessore comunale allo Sport Patrizia Martelli, il presidente del Consiglio Regionale Lorenzo Sospiri, l’assessore regionale allo Sport Guido Liris, il presidente C.R. LND Abruzzo Ezio Memmo e la delegata Beach Soccer C.R. LND Abruzzo Flavia Antonacci.

“Siamo finalmente riusciti dopo anni a riportare il Beach Soccer nazionale in Abruzzo – ha dichiarato Flavia Antonacci – Abbiamo voluto fortemente questo appuntamento anche perché, come Comitato Regionale Abruzzo stiamo facendo un grande lavoro per sviluppare questa disciplina nella nostra regione dato che, potenzialmente, degli scenari naturali allo sviluppo di questo sport”.

Si parte giovedì 2 giugno con l’assegnazione della Supercoppa di Lega tra il Pisa Beach Soccer e il Catania Beach Soccer. Dal 3 al 5 giugno si giocheranno le partite della prima tappa del campionato di Serie A.

Un orgoglio abruzzese anche in campo, visto che tra le squadre di Serie A c’è anche la Vastese Beach Soccer che giocherà venerdì 3 alle 18,30 e domenica alle 17,15.

 

by francesca
Plastic Free di Pescara

Una campagna di sensibilizzazione, quella verso l’ambiente, che non ha scadenze né limiti; per questo l’associazione volontaria Plastic Free di Pescara è sempre attiva e propositiva e, in tal senso, per domenica 19 dicembre dalle ore 9,30 ha organizzato una passeggiata ecologica volta alla raccolta della plastica in spiaggia.

La partenza è fissata per le ore 9,30 alla Torre di Cerrano; per la precisione il ritrovo è fissato al parcheggio della Torre (S.S. Km 431).

Un’iniziativa alla quale ha aderito con grande entusiasmo la Scuola Calcio Femminile del Magister Village di Montesilvano anche grazie a una preziosa e proficua collaborazione con l’associazione Plastic Free.

“Siamo una nuova scuola calcio – afferma il responsabile Michele Galanti – e tanta strada dobbiamo ancora percorrere nel mondo dello sport ma sicuramente siamo già pronti ad abbracciare progetti, idee e iniziative di associazioni come la Onlus Plastic Free. Con il suo responsabile Christian Leon De Leonardis ci siamo subito trovati ed è nato un gemellaggio. Dunque, tutta la scuola calcio femminile Magister, non poteva mancare all’evento di domenica 19 con la raccolta di plastica nella zona della Torre di Cerrano. È importantissimo insegnare e fare capire alle nostre allieve l’importanza della tutela e della difesa dell’ambiente”.

Le bambine infatti, parteciperanno attivamente alla passeggiata ecologica, contribuendo con il loro entusiasmo a rendere più puliti il nostro mare e la nostra meravigliosa spiaggia della Torre di Cerrano da sempre meta di turisti da ogni parte non solo d’Italia.

“Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 Luglio 2019 – afferma il referente per l’Abruzzo della Onlus, Christian De Leonardis – con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide. Nata come realtà digitale, nei primi 12 mesi ha raggiunto oltre 150 milioni di utenti e oggi, con oltre mille referenti, 1.473.000 kg raccolti e 30mila studenti sensibilizzati in Italia; si posiziona inoltre come la più importante, concreta e coinvolgente associazione in questa tematica. Anche in prossimità del Natale in Abruzzo, con Plastic Free, siamo attivi con l’organizzazione di una Passeggiata Ecologica, questa volta in collaborazione con L’ Area Marina Protetta Torre del Cerrano e insieme a tante altre associazioni attente come noi all’ambiente. In qualità di referente Abruzzo e membro del Direttivo della Onlus – conclude De Leonardis – dopo aver creato una sinergia anche con la Scuola Calcio Magister Village, al fine di sensibilizzare sempre più bambini anche nel mondo dello sport e i loro genitori sul problema plastica, oggi più che mai, per la concretezza che ci contraddistingue, invito tutti voi a partecipare per lanciare un messaggio in difesa della natura che ci circonda”.

Per aderire alla passeggiata, iscriversi qui: https://www.plasticfreeonlus.it/eventi/19-dic-silvi/ .

Per i minori è indispensabile scaricare, durante la procedura l’apposito modulo e consegnarlo compilato al referente il giorno della raccolta. In caso di mal tempo l’evento sarà rinviato a data da definire.

roseto

In un mondo dello sport sempre più competitivo, i settori giovanili di qualsiasi disciplina sono sottoposti ad una crescente pressione, con il rischio di trasmettere ai giovani atleti  stress ai quali non sono preparati.

C’è dunque sempre più bisogno di una base sulla quale lavorare, che faccia da fondamenta per i giovani, affinché gli sportivi in erba possano crescere in armonia con gli attuali tempi e in accordo con le tecnologie. In tal modo, essi avranno una preparazione di base che potrà essere utile sia nel caso in cui troveranno il loro spazio nel mondo dello sport professionistico sia se dovessero continuare la pratica sportiva per diletto, dedicandosi ad altre attività lavorative.

La base sulla quale lavorare è fatta di “5 sensi”, che servono per crescere in modo equilibrato e devono essere sviluppati fin dalla giovane età. Si tratta di: Nutrizione e galateo; Gestione dei social media; Public speaking; Educazione finanziaria; Coaching.

È ragionando su questi argomenti che l’arbitro di basket di Serie A Guido Federico Di Francesco (nella foto), di Teramo, ha tracciato una bozza di originale modello di sviluppo per i settori giovanili delle società sportive, confrontandosi con il giornalista e scrittore Luca Maggitti, di Roseto degli Abruzzi.

È nato così il progetto pilota “Sport Vibes”, che Di Francesco ha sottoposto alla Roseto Basketball Academy diretta da coach Raffaele Rossi, il quale ha accettato entusiasticamente la proposta, selezionando 20 atleti delle giovanili per la partecipazione.

“Sport Vibes” si articolerà in 5 incontri, della durata di 90 minuti ciascuno, che si svolgeranno, esclusivamente per la Roseto Basket Academy, nella “Sala degli Scacchi” dell’Hotel Bellavista di Roseto degli Abruzzi.

Tutti gli incontri saranno filmati da Marco Possenti, al fine di tesaurizzarli e di realizzare un video Testimonial del percorso.

Gli Atleti saranno impegnati ogni martedì alle ore 15.30, a partire dal 16 novembre e fino al 14 dicembre 2021. Lunedì 20 dicembre 2021 è previsto il follow-up, mentre mercoledì 22 dicembre 2021 si svolgerà l’evento finale nel quale, gli stessi, avranno il ruolo di protagonisti.

Il primo incontro, di Coaching, prevede l’intervento di Christian Valentini, Mental Coach.

Il secondo si occuperà di Educazione finanziaria e avrà gli interventi dei Professionisti Vincenzo Faragalli e Roberto Di Provvido, Consulenti Finanziari Allianzbankfa.

Nel terzo incontro si parlerà di Nutrizione e Galateo, con la Nutrizionista dott.ssa Simona Ruggieri.

Il quarto incontro sarà imperniato sulla Gestione dei social media e prevede l’intervento di Carlo Rodomonti, Responsabile Marketing Strategico e Digital di Rai Cinema.

Il quinto e conclusivo appuntamento riguarderà il Public Speaking, con Valentina Marcattili, Psicologa, Coach e Master Practitioner NLP.

campioni d'Europa

E’ stata una lunga domenica di sport iniziata nel pomeriggio con il tennis e Matteo Berrettini che, nella finale di Wimbledon, cede la vittoria a Novak Djokovic; una sconfitta che però fa onore all’italiano che è riuscito a tenere testa al campione (per la sesta volta) serbo.

Poi alle 21, a Wembley, in campo la Nazionale italiana di calcio pronta a disputare la finale con l’Inghilterra nel loro tempio, nella nazione fondatrice del calcio moderno.

Emozioni, brividi, paura di perdere dopo il gol lampo di Shaw ma l’Italia e tutta la squadra ha saputo tenere testa a Kane e compagni grazie a una difesa meravigliosamente guidata da Bonucci-Chiellini a protezione di un super Donnarumma in grado di ammaliare ai rigori gli inglesi.

E’ stata una vittoria attesa 53 anni, avvenuta nell’anno più duro per il paese alle prese con un’emergenza sanitaria ancora finita e con tutti i problemi da essa derivata.

E’ stata la vittoria di Roberto Mancini il quale, appena messo piede a Coverciano, ha detto: “Vinciamo Europei e Mondiali”; è stata la vittoria di Gianluca Vialli, sempre al fianco dell’amico Mancio.

E’ stata la vittoria di Spinazzola, fieramente in tribuna dopo il brutto infortunio al tallone d’Achille; è stata la vittoria di Verratti-Insigne-Immobile: tridente che a Pescara nessuno mai dimenticherà e che, nel tempio del calcio, hanno dato lustro a un paese intero.

Insomma, siamo Campioni d’Europa grazie a un gruppo di uomini che da tre anni hanno due sogni: il primo è stato esaudito in modo unico e speciale.

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Nazionale Italiana di calcio

by francesca
Civitella Roveto

Si sarebbe dovuta disputare domenica 11 ottobre 2020, a Civitella Roveto, la XII edizione del trail della Roscetta, la mezza maratona che ha come scenario gli incantevoli sentieri e i castagneti che circondano il borgo rovetano.

Purtroppo però, la situazione generale che si è venuta a creare a causa del Covid-19 e le molteplici incertezze legate allo svolgimento delle manifestazioni sportive hanno portato gli organizzatori ad annullare a malincuore l’edizione 2020.

I responsabili dell’associazione sportiva, che da dodici anni danno vita al trail della Roscetta spiegano così la decisione presa:

La salute e la sicurezza dei podisti, dei volontari e degli amici che sostengono la manifestazione, la quale impegnava ormai tutto il weekend con appuntamenti sportivi (nordic walking, passeggiata ecologica in mountain bike, arrampicata alla falesia di Meta) e diverse feste serali, saranno sempre la nostra priorità assoluta.

In questo periodo ci è parso quindi ingiusto, nei confronti di chi da mesi è in prima linea nella lotta al coronavirus e di chi ha fatto tanti sacrifici, riunirci per questo evento, proprio quando radunarsi è l’ultima cosa che si dovrebbe fare.

L’unica attività che organizzeremo sarà per ricordare una delle colonne portanti del nostro trail: Vico Di Battista.

Nel passaggio più alto della gara, a circa 1100 metri sul livello del mare, verrà infatti posta una targa in ricordo del nostro compianto amico.

L’appuntamento per la mezza maratona è quindi rimandato a domenica 10 ottobre 2021, per correre e ammirare in sicurezza la natura della Valle Roveto.

 

Il 17 e il 18 maggio prossimi San Salvo, in occasione della 103esima edizione del Giro d’Italia, si tingerà di rosa. La città abruzzese, che ospiterà una della tappe della manifestazione ciclistica più seguita in assoluto, sta preparando una serie di appuntamenti che accompagneranno l’arrivo della carovana rosa e che sono stati presentati in conferenza stampa dal sindaco Tiziana Magnacca e dell’assessore allo Sport e al Turismo Tonino Marcello. Si tratterà di un’iniziativa unica nel suo genere, organizzata dal Comune di San Salvo,  che unirà musica e sport attraverso diversi e numerosi eventi che coinvolgeranno sia il paese che la marina.

Si partirà il 17 maggio dalle ore 18 in poi con la “Notte in Rosa. Festa dello Sport e della Musica”, ovvero un corposo programma di iniziative dedicate allo sport e all’intrattenimento;  alle 19.00 si potrà assistere ad un momento magico quando il centro storico sarà interamente dipinto da luci rosa che si accenderanno in attesa dell’arrivo della carovana previsto per il giorno successivo . Per tutti coloro che vorranno dedicarsi allo sport ci saranno numerose attività tra le quali calcetto a tre, mini volley, street basket e arrampicata, nelle quali saranno coinvolte tutte le associazioni sportive della città e del comprensorio, oltre alle palestre e alle attività commerciali. La serata, sempre  del 17, continuerà con la musica e vedrà la partecipazione di tre ospiti di caratura nazionale: direttamente da Virgin Radio il disc jockey e conduttore radiofonico Ringo, che è uno dei volti più noti e una delle voci più amate del mondo della radio, poi il conduttore radiofonico Roberto Ferrari, anima della trasmissione “Ciao Belli” in onda su Radio Deejay, e  Pippo Palmieri, noto per il seguitissimo show radiofonico “Lo Zoo di 105” in onda su Radio 105.

Locandina

Il 18 maggio la città accoglierà ufficialmente il Giro d’Italia che arriverà nel centro storico di San Salvo con “Benvenuta carovana”, un’iniziativa questa che vedrà il coinvolgimento di tutte le attività del paese alto.

E sempre nelle vie del paese alto, in occasione dei due giorni di festa, sarà allestito anche lo street food.

Il 18 maggio a San Salvo arriverà inoltre Paola Gianotti, ciclista, coach e detentrice di 3 Guinness World Record tra cui l’essere la donna più veloce al mondo ad aver circumnavigato il globo in bici. Per il terzo anno consecutivo percorrerà interamente il Giro d’Italia un giorno prima della corsa dei corridori professionisti per portare avanti la campagna sul rispetto del ciclista sulla strada insieme a Marco Cavorso (padre di Tommaso, ragazzo di 14 anni ucciso nel 2010 mentre si allenava in bici) e al campione mondiale Maurizio Fondriest.

L’Amministrazione Comunale è già a lavoro per organizzare al meglio il ricco cartellone di manifestazioni che unirà la passione per il ciclismo e lo sport in generale  alla promozione del territorio, sia dal punto di vista sportivo ma anche sotto il profilo turistico e commerciale.

Un evento nell’evento che avrà la finalità di vivere la famosa “Corsa Rosa” in modo diverso, ovvero coinvolgendo tutte le realtà della città, dalle associazioni sportive alle attività commerciali, permettendo così a tutti di essere piacevolmente coinvolti in una delle manifestazioni più attese a seguite a livello mondiale.

San Salvo insomma diventerà per due giorni un’affascinante “piazza Rosa” tutta da vivere.

by Redazione
sport per tutti

L’Asd Pallavolo Montesilvano ha aderito al progetto Sport di tutti, promosso dall’Anci e dal Ministero per le Politiche Giovanili e lo Sport e realizzata dalla società Sport e salute in collaborazione con gli organismi sportivi e si rivolge, in questa prima fase, a bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni, con lo scopo di sviluppare concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, supportando le famiglie che, a causa delle difficili condizioni economiche e sociali, non possono sostenere i costi dell’attività sportiva extrascolastica.

L’iniziative nasce anche  per supportare le associazioni aderenti e le società sportive che già svolgono attività di carattere sociale sul territorio.

Il Progetto prevede lo svolgimento di attività sportiva pomeridiana, offerta gratuitamente a bambini di età compresa tra i 5 ed i 18 anni, appartenenti a famiglie che versano in difficili condizioni economiche e sociali.

Al progetto portato avanti dall’Associazione Pallavolo Montesilvano, unica società locale aderente all’iniziativa nazionale, si potrà praticare sport (famiglie monoredditto, famiglie numerose e altre), facendo pervenire un modulo d’iscrizione entro il 31 gennaio, da scaricare sul sito ww.sportditutti.it.

“Sport di tutti è il programma per l’accesso gratuito allo sport – spiega l’assessore Alessandro Pompei – un modello d’intervento sportivo e sociale, che mira ad abbattere le barriere economiche e declina concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità. L’obiettivo è promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita sani tra tutte le fasce della popolazione, al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere degli individui. Un servizio, che avrà un’ottima ricaduta sul territorio e sarà utile soprattutto per quelle famiglie che non possono permettersi di pagare una retta dando la possibilità di far avvicinare i bambini e gli adolescenti all’attività fisica, preservandoli anche dal disagio sociale”.

by Redazione
antoniana

Dopo la sosta natalizia, è ripreso il campionato regionale di Basket Serie C Silver, tra le altre partite in programma anche il derby Amatori Pescara 1976 Pallacanestro Antoniana.

Il risultato ha visto trionfare l’Amatori 65 – 57 . Una partita bella e sentita dal pubblico presente numerose al Pala Pepe di Pescara; match dunque interessante che ha visto le due squadre affrontarsi a viso aperto.

“Partita tatticamente giocata bene, purtroppo nei momenti importanti qualche scelta in attacco discutibile e qualche palla persa di troppo non ci ha permesso di ribaltare l’inerzia della partita. Inoltre abbiamo pagato anche la scarsa percentuale ai tiri liberi con un 17/31 che ci fa recriminare, perché, con una percentuale migliore, la gara avrebbe potuto avere un risultato positivo per noi” le parole di coach Bruno Pace (Antoniana) a fine gara.

Parziali: 20-14, 15-11, 16-15, 14-17.

Tabellini: Di Santo, Felice Civitillo 7, Cacciagrano n.e., Flocco 1, Paoletti 5, D’Annunzio 4, Di Rosso 8, Morelli 3, Pacchioli 5, D’Orazio 13, Mastrodomenico Andrea 6, Pace 5.

Allenatore Bruno Pace, vice allenatore Matteo Di Nardo.

 

by Redazione
il pescara

Il Pescara finisce il 2019 con un pareggio a reti bianche nel match contro il Chievo Verona allo stadio Adriatico.

Un pari giusto alla fine dei novanta minuti anche se i biancazzurri avrebbero meritato qualcosa in più, conclusione: le due squadre procedono a pari punti (26) nella zona play off.

Un 2019 che in casa Pescara è fatto di 7 vittorie, 7 sconfitte e 5 pareggi per un totale di 29 gol fatti e 26 subìti.

Ora per la Serie B è tempo di pausa; si torna in campo venerdì 17 gennaio 2020 con i biancazzurri che, nel posticipo di domenica 19 gennaio (ore 15), attendono la Salernitana allo stadio Adriatico.

Foto: Pagina Facebook ufficiale Delfino Pescara 1936

1 2 3 6