Search

Tag Archives: Lanciano

lanciano

I sublimi vertici dell’arte, le mille mutevoli meraviglie della natura, le profondità oniriche della musica e la riscoperta di un’antica e rassicurante eredità culturale accompagnano Armida, apprezzata guida del grande museo cittadino, in un viaggio interiore intessuto di dolore e speranza, di abissi emotivi e inattese rinascite, viaggio che viene affrontato nel primo romanzo di Andreina Sirena, inserito nella collana Notturni di Ianieri Edizioni dal titolo “Il sangue della passiflora” e che verrà presentato venerdì 12 aprile alle ore 18.00 presso la Libreria Barbati di Lanciano (CH) in presenza dello stesso editore Mario Ianieri.

Due sono gli uomini, Tommaso prima e Lorenzo poi che coinvolgeranno Armida in dimensioni affettive antitetiche, mondi fisicamente e psicologicamente distanti, in cui amare ed essere amati finiscono per assumere significati contraddittori.

Li accomuna invece lo strazio lacerante del distacco e dell’abbandono che la donna toccherà più volte, restituito e quasi amplificato dalle sculture, dai quadri, dalle architetture, dai suoni, dalla natura con cui la protagonista stringe un rapporto indissolubile.

Andreina Sirena è insegnante e critica cinematografica. Scrive per la rivista Il Ragazzo Selvaggio e ha collaborato, tra gli altri, con il sito MYmovies, con i quotidiani Il Tempo, Avvenire, con i mensili Volare, Poesia, Carte di Cinema. Collabora con il Centro Studi Cinematografici della Lombardia (CSC) e con il festival cinematografico Castellinaria di Bellinzona.

L’ingresso è gratuito. La Libreria Barbati si trova a Lanciano in via Martiri 6 Ottobre, 60.

Per info sui social @ianieriedizioni.

 

by Redazione

Biglietti disponibili dalle 18 odierne sui circuiti TicketOne e Ciaotickets

Chieti. È un viaggio che comincia da Palermo con il doppio appuntamento il 5 e il 6 luglio al Velodromo Paolo Borsellino, il nuovo tour estivo di Gigi D’Alessio. Dopo gli 8 eventi speciali di “GIGI – UNO COME TE – L’EMOZIONE CONTINUA” in programma a giugno in Piazza del Plebiscito, l’estate dell’artista prosegue con un fitto calendario live, prodotto da GGD e Friends & Partners, in collaborazione con Sicily by Car, che toccherà le più belle location d’Italia, da nord a sud, tra cui Parco Villa delle Rose di Lanciano il prossimo 21 luglio alle 21.

L’artista riabbraccia il suo pubblico per cantare insieme le sue canzoni più amate, in una scaletta che racchiude oltre 30 anni di successi: dai brani storici come “Non mollare mai”, “Il cammino dell’età”, “Mon amour”, “Quanti amori”, “Como suena el corazon”, “Non dirgli mai”, fino a quelli più recenti come “La prima stella” e “Benvenuto amore”, “Noi due”, “L’ammore”, “Come me”, “Mentre a vita se ne va”, e tanti altri ancora.

Sul palco è accompagnato da Alfredo Golino (batteria), Roberto D’Aquino (basso), Pippo Seno (chitarre), Ciro Manna (chitarre), Checco D’Alessio (tastiere), Lorenzo Maffia (pianoforte e tastiere) e Max D’Ambra (tastiere e programmazione).

I biglietti per il concerto di Lanciano, organizzato da Elite Agency Group, Alhena Entertainment e Supporter Events, sono disponibili dalle 18 odierne sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com.

Info: 0871 685020.

Biglietti disponibili dalle 12 di domani sui circuiti TicketOne e Ciaotickets

Chieti. Manca sempre meno all’inizio della 74esima edizione del Festival di Sanremo che vedrà Emma protagonista in gara con Apnea, brano scritto dalla stessa Emma insieme a Paolo Antonacci, Davide Petrella e Julien Boverod (in arte Jvli), che è anche il produttore della canzone. APNEA uscirà in digitale mercoledì 7 febbraio e da venerdì 9 febbraio sarà disponibile in “SOUVENIR SANREMO EDITION 2024” (Capitol/Universal Music), l’unica edizione di Souvenir – disponibile in formato CD e in digitale – che conterrà il brano sanremese e la speciale card baciata da Emma (disponibile in tutti gli store) o la card baciata e autografata (in esclusiva sullo store ufficiale di Universal).

A Sanremo vedremo Emma in una veste inedita, libera e coerente con la persona che abbiamo imparato a conoscere con Souvenir. Già dai primi momenti in studio, durante la scrittura di Apnea, Emma ha sentito che era la canzone giusta da portare sul palco dell’Ariston per continuare il suo percorso musicale. Un brano che farà ballare, tre minuti di grande trasporto in cui il pubblico resterà col fiato sospeso.

Durante la serata del Festival dedicata alle cover, venerdì 9 febbraio, Emma omaggerà Tiziano Ferro, grande artista e amico da cui negli anni ha tratto grande ispirazione, con un medley dei suoi più grandi successi, e al suo fianco per l’occasione ci sarà il rapper e cantautore genovese Bresh: pop e urban si intrecceranno per una performance originale e sorprendente.

A dirigere l’orchestra per Emma durante la settimana sanremese sarà il Maestro Alberto Cipolla.

Emma arriva a Sanremo dopo l’uscita di Souvenir (uscito ad ottobre 2023 e certificato oro) e l’esperienza di Souvenir in da club che, tra novembre e dicembre, l’ha vista protagonista, con più date per città, sui palchi dei club della nostra penisola, per presentare live al suo pubblico in modo intimo e rock and roll i brani del nuovo disco.

In attesa di ritrovarla sul palco del Forum di Milano, l’11 novembre, per la grande festa ad un anno esatto dalla partenza di Souvenir in da club, quest’estate Emma sarà in tour nei principali festival e location, tra cui Parco Villa delle Rose di Lanciano il prossimo 19 luglio alle 21.

Souvenir, anticipato da Mezzo mondo (certificato platino) e Iniziamo dalla fine (certificato oro) è disponibile in digitale, in versione CD e VINILE. L’album, ad una settimana dall’uscita, è entrato direttamente al primo posto della classifica ufficiale FIMI/GfK dei dischi più venduti, rendendo Emma la terza artista italiana donna ad arrivare al vertice della classifica nel 2023. Attualmente è in radio il nuovo singolo Amore Cane feat. Lazza, il brano è una delle nove tracce che compongono Souvenir.

I biglietti per il concerto di Lanciano, organizzato da Elite Agency Group, Alhena Entertainment e Supporter Beach, sono disponibili dalle 12 di domani sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com.

Info: 0871 685020.

by Francesco

Biglietti disponibili dalle 16 odierne esclusivamente per il fan club e da domani alle 16 sui circuiti TicketOne e Ciaotickets

Chieti. In attesa di vederli sul palco dell’Ariston come artisti in gara per la 74° edizione del Festival di Sanremo con il brano CAPOLAVORO (Epic Records/Sony Music Italy), IL VOLO annuncia oggi TUTTI PER UNO – CAPOLAVORO, 15 imperdibili appuntamenti estivi – prodotti da Friends & Partners – nelle più suggestive venue d’Italia, tra cui Parco Villa delle Rose di Lanciano il prossimo 20 luglio alle 21.

Il trio più famoso al mondo – formato da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble – ha deciso di festeggiare con il pubblico italiano i 15 anni di carriera e di lunga amicizia, portando sul palco i nuovi brani del primo disco di inediti – in uscita nei prossimi mesi -, i più grandi successi della tradizione musicale italiana e quelli del proprio repertorio, mostrando le molteplici sfaccettature dell’evoluzione artistica dei suoi singoli componenti.

Le nuove date arricchiscono il calendario live del 2024 de IL VOLO e arrivano dopo l’annuncio di un importante World Tour e di Tutti Per Uno (un progetto di Michele Torpedine), le tre serate speciali che si terranno all’ Arena di Verona il 9, 11 (sold out) e 12 maggio.

I biglietti per il concerto di Lanciano, organizzato da Elite Agency Group, Alhena Entertainment e Supporter Beach, sono disponibili dalle 16 odierne esclusivamente per il fan club e da domani alle 16 sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com.

Info: 0871 685020.

by Francesco
lanciano

L’ex Hotel De Paris riapre le porte per ospitare una mostra di arte contemporanea, offrendo a ognuno degli artisti invitati una stanza per la propria esposizione, sabato 27 e domenica 28 gennaio dalle ore 11 alle ore 16.

L’edificio, che in tempi più recenti è stato una residenza per anziani, ospiterà il lavoro di artisti over 60: Mandra Cerrone, Roberto Cicchinè, Paolo Dell’Elce, Franco Fiorillo, Ermano Flacco, Attilio Gavini, Anna Seccia, Rita Vitali Rosati, Lùcio Rosato.

La mostra vuole dare luce a percorsi artistici e di vita che sono stati capaci di cambiare forma più volte, in continua evoluzione come la struttura che li ospita. Storie di ricerca, di resistenza e di testimonianza che danno forma al presente.

Il confronto tra i differenti linguaggi e il dialogo col contesto costruiscono l’architettura di questa operazione: la brevità e la temporaneità dell’evento segnano il passaggio di consegne di uno spazio, in   un tempo di trasformazione quanto mai rapido.

L’ex Hotel De Paris, attualmente in vendita, si trova in Contrada Santa Giusta 113, Lanciano (CH).

by Redazione
lanciano

Dopo il successo dell’appuntamento di Ostia e di Torino, dopo il sold out al Marrucino di Chieti, ed i festeggiamenti sul palco del Teatro Moderno di Latina in occasione del Capodanno, questo 2024 porta l’omaggio al duo comico Stan Laurel e Oliver Hardy di nuovo in Abruzzo, precisamente al Teatro Fenaroli di Lanciano (CH) il 5 gennaio alle ore 21.00 con un appuntamento speciale perché il ricavato della vendita dei biglietti di “Stanlio & Ollio, amici fino all’ultima risata” sarà interamente devoluto a sostegno dell’Associazione Progetto Noemi che si impegna per le disabilità gravissime pediatriche (www.progettonoemi.com) grazie alla tenacia di papà Andrea Sciarretta che vede nella sua piccola Noemi la forza e la vita.

La produzione di questo spettacolo che sta attraversando in lungo ed in largo lo stivale italiano è del Teatro Stabile d’Abruzzo in collaborazione con la Uao Spettacoli, possibile a Lanciano grazie al patrocinio del Comune e al sostegno di Supporter Group.

Quest’operazione teatrale è un atto d’amore da condividere con il pubblico che è cresciuto con il loro mito e un’occasione per le nuovissime generazioni di conoscere un tipo di comicità universale: quella loro goffa ingenuità che li ha resi sullo schermo due adulti mai davvero cresciuti che non hanno mai perso occasione per farsi dispetti, il loro stile e le loro invenzioni comiche non sono stati mai prevedibili, mai volgari, mai deludenti. Nel tempo hanno insegnato sorridere, a ridere, e a “sbellicarsi dalle risate”.

Gli autori di questa commedia musicale sono Sabrina Pellegrino e Claudio Insegno che cura anche la regia.

Le musiche originali sono del Maestro Claudio Junior Bielli, mentre Fabrizio Angelini ha curato anche le coreografie. E inoltre nel cast Federico Perrotta, Valentina Olla, Franco Mannella, attore, regista, doppiatore, e due giovani talenti Giacomo Rasetti e Lorenza Giacometti.

Le scene sono di Alessandro Chiti ed i costumi di Graziella Pera. Disegno luci Marco Laudando, progetto audio Marco De Angelis, aiuto regia Step Minotti.

News alla voce social @uaospettacoli; è possibile acquistare i biglietti su ww.ciaotickets.com o chiamando il numero 333.5001699.

 

by Redazione

Domenica a Lanciano con la Corvaglia

Lanciano. L’amore per la sartorialità e la cura di ogni dettaglio sono da oltre 30 anni le chiavi che aprono le porte dell’Atelier Marisa Spose ai futuri sposi, che sognano di vivere la propria favola ricercando qualità e professionalità.

Marisa grazie alla sua esperienza da stilista modellista, la sua continua ricerca della perfezione, l’empatia, la sensibilità e l’attenzione verso ogni piccolo particolare riesce a realizzare qualsiasi desiderio, dando vita ad abiti da sposa, sposo e cerimonia impeccabili, con tessuti raffinati e lavorazioni di alta artigianalità Made in Italy.

Il prestigio ed il riconoscimento dell’Atelier Marisa Spose hanno permesso all’atelier di essere selezionato come uno dei migliori sul territorio nazionale, per ospitare in esclusiva la presentazione della nuova collezione di abiti da sposa Pronovias.

Domenica 15 Ottobre dalle ore 15, presso l’atelier Marisa Spose in Contrada Sant’Onofrio, 58, Lanciano, si terrà il VIP EXPERIENCE PRONOVIAS, un evento unico per le future spose, che potranno scoprire in anteprima la preziosa collezione sposa Pronovias 2024.

Una grande festa all’insegna della moda e della bellezza con Special Guest dell’evento Maddalena Corvaglia, ed il Wedding Planner e Flower Designer Angelo Lorenzi che fornirà consigli ed indicazioni fondamentali per l’organizzazione del matrimonio perfetto.

Per concludere con gioia e divertimento l’evento, aperitivo e Dj set per tutti i partecipanti.

by Francesco
lanciano

Doppio riconoscimento per il poeta abruzzese Marcello Marciani, che trionfa alla XVIII edizione del Premio Letterario Internazionale “Poesia Onesta”, classificandosi finalista nella sezione di poesia edita in italiano con “Sottovuoto” (Moretti&Vitali, 2021) e fra i vincitori per la silloge inedita in lingua italiana “Sestine”, consistente in cinque testi strutturati, appunto, secondo lo schema metrico suggerito dal titolo.

La cerimonia di premiazione si è svolta domenica 24 settembre scorso, presso la Sala Congressi dell’Hotel Touring, a Falconara Marittima (Ancona).

Sestine” contiene il monologo di un gigolò polisemico, un ritratto/ricordo dell’attore Alfredo Cohen, di un ragazzo tossico morto per overdose, un’elegia del corpo che risorge dal patema di una malattia e una sulla stella Sirio. Questa la motivazione con la quale la giuria ha premiato la raccolta inedita:

Il poeta di Lanciano è un giocoliere, un acrobata delle parole cui impone piroette incredibili, parabole inedite. Ed è anche un attore nel senso che le fa passare in tutto il corpo, ossa sangue e nervi per esprimerle con gran potenza. Tutto il corpo è attraversato dalle parole, che, recitate a retto tono, poi sembrano spiccare il volo fino a diventare canto, cadenzato sillabato, accelerato, rallentato. Il piano recitativo è molto importante per comprendere la poesia di Marcello Marciani. Le parole erompono dai sotterranei di altri linguaggi, non ultimo il dialetto nel quale eccelle il nostro poeta, talora sembrano rischiare un ‘gramelot’ dove a prevalere è il suono più del significato. E l’onomatopea ha un ruolo decisivo in questa scrittura. Il tutto non è affatto un mero esercizio ma un tentativo di slogare la grammatica e la sintassi per sovvertire una regolarità un fissismo che troviamo anche nel mondo cosiddetto normale, di una morale univoca, di un pietismo ipocrita perché possa prendervi parte il nuovo, il diverso, l’altro, il minoritario. È l’affermazione dell’amore complesso e totale perché “tutto è corpo d’amore” scriveva Franco Scataglini, dove amare non è una colpa, dove ogni amore è autentico e benedetto e “Maledetto sia l’amore che l’abbraccio non darà” secondo l’esergo al primo testo di questa silloge di Marcello Marciani che sicuramente ha la caratteristica dell’originalità in un diffuso mondo poetico attuale che si configura come un piagnisteo nientista o un limbico clima di sospensione di idee e sentimenti, uno status di anoressia spirituale, o interiore se più vi aggrada.

 

Lanciano

Si svolgerà sabato 23 settembre, alle ore 18, al Teatro Fedele Fenaroli di Lanciano (CH), l’attesissima cerimonia di premiazione del prestigioso Frentano d’Oro, premio annuale che viene conferito dall’omonima Associazione, il cui presidente è Stefano Graziani, a “una persona nata nella Frentania che nel campo delle scienze, della cultura, della musica, dell’arte e delle professioni si è resa benemerita dando lustro alla sua terra d’origine in patria e nel mondo”.

Riceverà l’ambito riconoscimento Sandra Di Rocco, professore ordinario e preside di facoltà presso il KTH di Stoccolma, prima donna nella storia a ottenere in Svezia, nel 2011, una cattedra di Matematica pura. Nata a Lanciano e cresciuta a Vasto, Sandra Di Rocco possiede un curriculum fitto di riconoscimenti e di incarichi accademici; fedele alla sua terra d’origine, ha rinfocolato nel tempo il legame con le sue radici tanto da farne motivo di orgoglio e di vanto.

La serata sarà condotta da Mario Giancristofaro, decano dei giornalisti abruzzesi e coordinatore del Premio, che dedicherà un breve spazio per intervistare Sandra Di Rocco in merito all’attualissimo tema dell’Intelligenza artificiale. Durante la cerimonia, che è a ingresso libero, il pubblico sarà intrattenuto dalle note di Angelo Naccari, al flauto, e di Francesco Luciani, alla chitarra, entrambi allievi della Scuola Civica di Musica Fedele Fenaroli, istituzione che si è resa disponibile, attraverso il presidente, il Maestro Roberto De Grandis, a collaborare con l’Associazione Il Frentano d’Oro.

L’evento si avvale del patrocinio del Comune di Lanciano.  Agli ospiti in sala sarà consegnato gratuitamente il consueto libretto d’occasione, dedicato al Frentano d’Oro in carica, ricco di testimonianze e di immagini.

 

 

lanciano

Si svolgerà domani, venerdì 26 maggio, alle 18.30, a Lanciano, presso il Salone d’Onore “Benito Lanci”, nella ex Casa di Conversazione, la cerimonia di premiazione della quarta edizione del Premio Letterario Internazionale “Scribo” per racconti inediti.

Il concorso, ideato e organizzato dall’agenzia di servizi editoriali, scrittura e ufficio stampa Scribo, ha visto in questa edizione la partecipazione di 165 racconti provenienti da ogni parte d’Italia.

La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Lanciano e fa parte del calendario delle iniziative del Mese della Cultura; è inserita anche nella Campagna Nazionale “Il Maggio dei Libri” 2023.

L’evento sarà condotto dalle giornaliste Giuseppina Fazio e Nicoletta Fazio (agenzia Scribo).

Nel corso della cerimonia, fuori concorso, al poeta, scrittore e intellettuale abruzzese Giuseppe Rosato sarà tributato un omaggio, conferendogli il Premio alla Carriera per la sua luminosa, profonda, prolifica attività letteraria sia in lingua italiana che in dialetto.

Si aggiudica il primo premio di questa quarta edizione del Premio Letterario “Scribo” Lucio Aimasso di Guarene (CN) con il racconto “Il ritorno dell’onda”; secondo classificato Sabino De Bari (nella foto) di Molfetta (BA) con “I cieli di gennaio”; terzo Fabrizio Giannandrea di Chieti (ma residente a Roma) con il racconto “Seiperotto”.

 

by Redazione
1 2 3 6