Search

Tag Archives: sport abruzzo

pescara

Una domenica anomala tra mascherine e stadio vuoto che ha visto sul campo il netto trionfo della squadra di Filippo Inzaghi; un 4-0 al Pescara che sa sempre più di promozione.

Per il Delfino invece è un momento difficile e la zona playout si avvicina pericolosamente, una brutta partita nel corso della quale non è mai avuta l’impressione che i biancazzurri potessero modificare l’andamento del match.

Sabato 14 allo stadio Adriatico (ore 15) sarà tempo di scontro diretto: arriva infatti la Juve Stabia avanti di un solo punto ai biancazzurri.

Foto: Pagina Facebook ufficiale Delfino Pescara 1936

by francesca
il pescara

Dopo la vittoria di Ascoli, il Pescara cade a La Spezia contro la squadra ligure, un 2-0 meritato per uìi padroni di casa.

Biancazzurri bene nel primo tempo non proprio nel secondo dove hanno meritato la sconfitta evidenziato anche dalle statistiche dei tiri in porta: 7 per Lo Spezia 0 per il Pescara.

La corsa ai play-off è sempre più in salita anche se il pareggio del Chievo e la sconfitta dell’Entella rendono la classifica ancora molto corta.

Sabato 14 alle 15 in scena un altro importante match: Pescara-Juve Stabia al’Adriatico.

Foto: Pagina Facebook ufficiale Delfino Pescara 1936

by francesca
beach experience 2020

La terza edizione del Beach Experience 2020  a Montesilvano ha registrato oltre 2mila presenze nel fine settimana, numerosi i curiosi ma anche i partecipanti alla manifestazione organizzata dall’Asd Club Fuoristrada Abruzzo, guidata dal presidente Marco Verrocchio, dalla Federazione Italiana Fuoristrada e patrocinata dall’assessorato allo Sport e alle Politiche giovanili del Comune di Montesilvano.

Nel tracciato che si è svolto sulla sabbia si sono esibiti circa 70 fuoristrada e alla fine della kermesse sono stati donati mille euro all’Agbe.

“La manifestazione è stata un successo per il numero dei partecipanti arrivati da tutta Italia e anche dal Portogallo e dalle Azzorre – spiega l’assessore allo Sport Alessandro Pompei – Gli organizzatori da ieri sera hanno provveduto a pulire spiaggia e il marciapiede sul lungomare, possiamo dire senza dubbi che il posto oggi è più pulito di prima e che la nostra città ancora una volta è stata protagonista di un evento che ha richamato un pubblico internazionale”.

by Redazione
pianella
Denis Sposo, consigliere comunale al Comune di Pianella, del gruppo consiliare Vivere Pianella, ha presentato una mozione per la ristrutturazione, messa in sicurezza e intitolazione allo scomparso campione Kobe Bryant del campo da basket adiacente il plesso della Scuola Primaria della Frazione di Cerratina.
“È fondamentale per noi riattivare il campo da Basket, essendo questo un luogo di aggregazione giovanile che combatte noia e solitudine – afferma Sposo – Con la ristrutturazione del campo inoltre vogliamo promuovere l’attività sportiva di gruppo e riqualificare una zona importante della nostra frazione.” 
I consiglieri di Vivere Pianella richiedono quindi la riqualificazione del campo e delle strutture adiacenti e di installare un servizio di video sorveglianza contro azioni di malintenzionati.
“Vogliamo inoltre che il nuovo campo da Basket venga intitolato alla memoria del grande campione di basket Kobe Bryant e di sua figlia Gianna Maria, di recente venuti a mancare in un tragico incidente. Per evidenziare questo ricordo sarebbe bello far realizzare un murales raffigurante i due nell’area degli spalti” conclude Denis Sposo.
by Redazione
biancazzurri

Bella vittoria allo stadio Adriatico per i biancazzurri che hanno vinto la gara contro l’Ascoli per 2-1 grazie alle reti di Busellato e Memushaj.

Il pareggio degli ospiti con Morosini, non demoralizza il Delfino che si compatta trovando il gol della vittoria. Per l’Ascoli serata sfortunata con un doppio palo che regala tre importanti punti ai padroni idi casa.

La già classifica corta nella zona play-off si stringe ancora di più con il Pescara a quota 35 (stessi punti l’Entella), a 36 punti l’Empoli e a 37 il Chievo.

Pisa, Perugia e Juve Stabia sono però a soli due gradini in basso con 33 punti.

Prossima partita mercoledì 4 ore 21 Spezia-Pescara.

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Delfino Pescara 1936

by francesca
golf
Si è tenuta a L’Aquila la presentazione del cosiddetto Progetto Scuole, che è ufficialmente partito.
Gli alunni interessati sono 81 delle terze, quarte e quinte delle scuole primarie, cui sono da aggiungere i docenti, dislocati tra L’Aquila e Pescara.
Hanno aderito all’innovativa idea che introduce il golf nella scuola, l’Istituto Dottrina Cristiana del capoluogo abruzzese e l’istituto Pescara 6 in via Scarfoglio.
Il programma va ad integrare quello regolare scolastico e si concretizza in un’ora di golf ogni settimana.
A maggio, invece, terminato il programma scolastico, si procederà con gli Open Day e l’attività sul campo all’Adriatico Golf Club di Brecciarola (per la scuola pescarese) e San Donato (per il polo aquilano).
Il delegato della Federazione italiana golf Abruzzo, Leonardo Gravina, ha espresso massima soddisfazione per il Progetto Scuole.
I ragazzi delle scuole aderenti sono entusiasti di conoscere una realtà quale è il golf, un modo alternativo di fare sport e conoscere le regole. Anche comportamentali.
Beach Experience 2020

Sabato 29 febbraio e domenica 1° marzo dalle ore 10 alle ore 17 torna sulla spiaggia di Montesilvano, per il terzo anno consecutivo, Beach Experience 2020.

L’organizzazione è curata dall’Asd Club Fuoristrada Abruzzo guidata dal presidente Marco Verrocchio e dalla Federazione Italiana Fuoristrada. L’iniziativa è patrocinata dall’assessorato comunale allo Sport e alle Politiche giovanili.

Nel tracciato totalmente di sabbia si esibiranno circa 70 partecipanti con i fuoristrada.

“Si potranno provare le auto con una donazione che sarà devoluta all’Agbe (Associazione genitori bambini emopatici) – spiega l’assessore allo Sport Alessandro Pompei – mentre la manifestazione è aperta a tutti coloro che possiedono un’auto 4×4 e hanno voglia di provare una nuova esperienza. Rispetto agli anni passati verrà chiuso il tratto di riviera antistante a via Finlandia e ci sarà un’esposizione di moto e auto da cross. Lo scorso anno la kermesse è stata seguita da un pubblico numerosi e da curiosi che si sono avvicinati per la prima volta all’esibizione”.

premio prisco

Sarà assegnato anche a Sinisa Mihajlovic il Premio Prisco 2020 che, come ogni anno si terrà al Teato Marrucino di Chieti lunedì 27 aprile alle ore 11.

Gli altri vincitori sono Oreste Vigorito (Benevento) e Nicolò Barella (Inter) sono i vincitori, nelle rispettive categorie Dirigenti di Società e Calciatori, della 18/a edizione del Premio Nazionale “Giuseppe Prisco” alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva.

Il Premio Speciale di Giornalismo “Nando Martellini” è stato invece attribuito alla giornalista di Rai Sport Donatella Scarnati. Lo ha stabilito l’apposita giuria, unica per entrambi i premi, presieduta da Sergio Zavoli e composta da Italo Cucci, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta, Ilaria D’Amico e coordinata dall’imprenditore Marcello Zaccagnini, presidente del Comitato organizzatore.

play-off

Si torna con il morale a terra da Crotone: i biancazzurri perdono 4-1 allo Scida; una sconfitta pesante che potrebbe rendere difficile il cammino verso i play-off.

Una partita che già nel primo tempo ha visto i padroni di casa in vantaggio di 3 reti, e da ricordare solo l’orgoglio del gol di Galano.

Dicevamo della classifica che diventa pesante soprattutto nell’ottica del prossimo match: domenica 1° marzo alle 21 lo stadio Adriatico vedrà la sfida Pescara-Ascoli distanziate da un solo punto.

Foto: Pagina Facebook ufficiale Delfino Pescara 1936

biancazzurri

Per i biancazzurri di mister Legrottaglie un’altra sconfitta, questa volta in casa contro il Cittadella che si avvicina alla zona play-off.

L’anticipo del venerdì sera del campionato di Serie B quindi segna un altro ko per il Pescara: al gol di Diaw replica Zappa ma sarà una rete su rigore Iori a dare la vittoria al Cittadella.

Una gara che ha visto parecchie proteste da parte dei pescaresi soprattutto per la gestione dei cartellini (un fallaccio di D’Urso su Palmiero non sanzionato, sarebbe stato il secondo giallo); un match teso che visto anche l’allontanamento dal campo di mister Legrottaglie.

La classifica è molto corta, le squadre che lottano per un posto nei play-off sono diverse, per il Pescara è importante fare punti a partire dalla gara a Crotone nel posticipo di domenica 23 alle 21.

Foto: Pagina Facebook ufficiale Delfino Pescara 1936

1 2 3 9