Search
istituto moretti

L’Istituto Moretti di Roseto degli Abruzzi, ancora una volta, sceglie di puntare sui ragazzi, percorrendo la consolidata via di generare occasioni formative che rappresentino spazi idonei alla piena espressione delle competenze, passioni, peculiarità ed emozioni degli studenti.

Dopo la WebTV e WebRadio, infatti, è nato il coro Note di Speranza, fortemente voluto dalla Dirigente Scolastica Sabrina Del Gaone, come segno e modello di una didattica a distanza che non solo accompagna ed innova, ma incoraggia ed offre momenti di condivisione importanti.

Dichiara l’alunna Cristina Di Remigio:

Con la musica non solo mi sono divertita, ma ho potuto riflettere molto su quanto sia importante non gettare la spugna alla prima difficoltà e andare avanti, condividendo con gli altri la passione per il canto, la gioia dello stare insieme e l’impegno per ottenere ciò che si desidera.

Il motivo di questa nuova pagina nella storia della scuola è racchiuso proprio nel nome: un coro che vuole essere un messaggio positivo per contagiare di speranza.

Non a caso il debutto della corale avviene con la pubblicazione sulla WebTV d’Istituto del brano Foglie al Gelo di Gabbani (https://youtu.be/IvdPMdleO2Q), interpretato coralmente da alcuni studenti che con la propria voce danno forma e forza alle già significative parole del testo.

Sabrina Del Gaone
La dirigente scolastica dell’Istituto Moretti di Roseto Sabrina Del Gaone

Nel video prodotto sono i ragazzi stessi ad introdurre l’esecuzione dichiarando “vorremmo trasmettere un messaggio positivo in questo periodo per tutti molto duro”.

La canzone che abbiamo scelto rappresenta proprio la speranza che ci ha spinti a farci sentire e che ci fa gridare ‘ritorneremo’.

“Una vera e propria manifestazione di intenti che spalanca una finestra in un periodo storico segnato dall’isolamento fisico, al quale il Moretti sceglie di reagire con una delle forme di vicinanza ed unità per eccellenza: il coro. “Un’esperienza bellissima – dichiara l’alunno Gianpiero Feliciani – che ci aiuta a liberarci dei pensieri brutti che, cantando, svaniscono e rende tutto più bello e spontaneo”.

Una prima esperienza è stata vissuta dall’Istituto con il coro inclusivo “Premio Borsellino”, uno strumento per diffondere il messaggio di denuncia alle mafie e di sostegno alla legalità.

Oggi, con Note di Speranza, la coralità diventa un altro punto di forza del Moretti, vedendo attivamente impegnati gli alunni Chiara Carlomagno, Roberta Cerquone, Simone Di Giacinto, Gaia Di Giuseppe Cristina Di Remigio, Gianpiero Feliciani, Francesca Frenquelli, Gloria Iannetti, Annalisa Leone, Paola Leone, Marco Quaranta e Giannina Spiriticchio.

“Quando la preside con entusiasmo ha presentato il nostro lavoro a tutto il corpo docenti della scuola – continua Cristina Di Remigio – è stato emozionante sentire il sostegno degli insegnanti che ci hanno incoraggiati con un caloroso applauso. L’esperienza, che spero possa continuare ancora a lungo, ha lasciato in me e credo anche in tutte le persone che ci hanno sostenuto, un segno indelebile”.

16 Maggio 2020